Home Cronaca Amianto tra i banchi. Studenti trasferiti in un altro edificio

Amianto tra i banchi. Studenti trasferiti in un altro edificio

296
0
SHARE

In attesa della bonifica saranno trasferiti in altri spazi, per i quali è stata trovata una soluzione logistica, gli studenti della succursale Tifariti dell’istituto Calamandrei a Sesto Fiorentino, dove è stata trovata la presenza di amianto nelle mattonelle di linoleum della pavimentazione. Lo annuncia la Città metropolitana di Firenze. La Metrocittà, spiega una nota, in collaborazione con i comuni di Sesto Fiorentino e di Calenzano, ha individuato un edificio a Settimello dove saranno ospitate 14 aule. Altre aule andranno invece negli spazi ex Consiag a Sesto Fiorentino.

Prosegue l’attività didattica «Siamo impegnati nelle operazioni di bonifica della scuola Tifariti – commenta Giampiero Mongatti, consigliere della Metrocittà delegato alla rete scolastica – e siamo finalmente in grado di comunicare anche la soluzione logistica che consentirà di condurre le attività didattiche, in modo ordinato, in strutture destinate alla succursale del Calamandrei».