Home Cronaca Smascherato dalle telecamere. Simula rapina per coprire perdita al gioco, denunciato

Smascherato dalle telecamere. Simula rapina per coprire perdita al gioco, denunciato

135
0
SHARE

Aveva denunciato di essere stato vittima di rapina, in realtà aveva perso tutto l’incasso al gioco. I Carabinieri di Fucecchio, in provincia di Firenze, hanno denunciato per simulazione di reato un 41enne di origini friulane ma residente nel pisano.

Finta rapina smascherata dalle telecamere Nei giorni scorsi, si era presentato dai Carabinieri denunciando di essere stato vittima di una rapina in strada. Secondo quanto riferito, sabato sera, l’uomo, una volta chiuso il chiosco alla fiera, si era incamminato per rientrare a casa e, nei pressi di via Grandi, era stato avvicinato da tre uomini che, scesi da un’autovettura, lo avevano minacciato verbalmente chiedendo di consegnare il denaro in suo possesso, l’incasso dell’intera giornata. I Carabinieri hanno svolto gli accertamenti per individuare i responsabili raccogliendo le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona. Mentre venivano visionate le immagini per cercare i responsabili, i militari hanno però trovato il rapinato che, nell’orario in cui sosteneva di aver subito la rapina, entrava in una sala giochi dove si era poi intrattenuto per l’intera nottata. Nessuna rapina quindi, ma solo una denuncia infondata per giustificare la perdita dell’incasso