Home Cronaca Inaugurazione col tricolore. Il Presidente Mattarella al primo viaggio della nuova tramvia

Inaugurazione col tricolore. Il Presidente Mattarella al primo viaggio della nuova tramvia

291
0
SHARE

Giornata fiorentina quest’oggi per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che prima ha partecipato al primo evento delle celebrazioni per il seicentenario dell’Istituto degli Innocenti, in piazza Santissima Annunziata e poi si è spostato all’aeroporto ‘Amerigo Vespucci’ dove ha fatto da spettatore al taglio del nastro della nuova linea T2 della tramvia, ed infine ha effettuato il viaggio inaugurale proprio della neo linea tramviaria che dall’aerostazione del capoluogo di regione toscano porta fino a Santa Maria Novella. Accolto da una folla particolarmente calorosa, il Capo dello Stato all’Istituto degli Innocenti è stato accolto dalla presidente del brefotrofio di Firenze, Maria Grazia Giuffrida, dal sindaco Dario Nardella e dal governatore Enrico Rossi, ed ha ascoltato le note dell’inno di Mameli ed una canzone tratta dal film ‘Tutti insieme appassionatamente’, eseguiti dal ‘Piccolo coro del Melograno’.

Simbolo di rinnovamento «L’istituto degli Innocenti è una straordinaria iniziativa di avanguardia sociale e grande generosità – ha sottolineato nel suo discorso il presidente Mattarella -. Sono davvero molto lieto di partecipare a questo momento che ricorda i seicento anni di questo istituto e ringrazio chi mi ha accompagnato al suo interno per una visita veloce all’interno della storia di questa struttura. Non stiamo ricordando una storia passata ma stiamo sottolineando una storia dell’oggi proiettata sul futuro. L’istituto ha adeguato le sue attività alle esigenze che cambiano – ha proseguito Sergio Mattarella -. Oggi la quantità di iniziative dell’istituto fa capire come si sia innovato. Questa cerimonia fa capire come questo istituto sia proiettato verso il futuro. Per questa capacità della città, della regione, e dell’istituto stesso, vorrei esprimere i complimenti più intensi per il presente e per il suo futuro».

Al via la nuova linea Il capo dello Stato come detto poi si è spostato all’aeroporto di Firenze dove dopo una breve cerimonia con tanto di taglio del nastro, è salito su uno dei convogli che ha fatto il primo viaggio fra l’ ‘Amerigo Vespucci’ e la stazione di Santa Maria Novella, insieme anche alla commissaria europea per gli affari regionali, Corina Cretu, il Ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli e ai responsabili di Gest, che gestisce la tramvia a Firenze, che hanno omaggiato Sergio Mattarella apponendo fuori dalle carrozze della tramvia un disegno con la coccarda tricolore che segna il simbolo della Repubblica italiana. Una volta giunto a Santa Maria Novella, il Capo dello Stato ha avuto un breve faccia a faccia con le autorità presenti all’interno della sala d’aspetto della stazione di Firenze, prima di ripartire alla volta di Roma. Dalle 14:30 di oggi inizieranno i viaggi regolari della nuova linea T2 della tramvia a Firenze fra Santa Maria Novella e l’aeroporto ‘Amerigo Vespucci’, e viceversa.