Home Cronaca La buona notizia. Parto prematuro all’Elba, neonato pesa 924 grammi. Salvato...

La buona notizia. Parto prematuro all’Elba, neonato pesa 924 grammi. Salvato da lavoro d’équipe

175
0
SHARE

Alla nascita, al sesto mese di gestazione, pesava solo 924 grammi ed è venuto al mondo nel “punto nascita” dell’ospedale di Portoferraio all’Isola d’Elba. Ora il piccolo e la sua mamma stanno bene anche se il bimbo dovrà trascorrere un periodo nella terapia intensiva neonatale dell’ospedale di Pisa.

Fiora – Adf Sociale

Un successo d’equipe La situazione poteva mettere a repentaglio la vita di madre e figlio, ma grazie alle capacità del personale ha avuto un lieto epilogo. Il parto si è reso necessario per un distacco di placenta alla 29esima settimana di gestazione ed è stato seguito dal team ostetrico formato da Fabio Franco e Fabrizio Rosi. Con loro la pediatra Simona Carcione e il neonatologo Matteo Giampietri di ruolo nel reparto di terapia intensiva neonatale di Pisa e in ‘prestito’ all’Elba. A loro il delicatissimo ruolo di rianimare, intubare e mettere in ventilazione meccanica, una pratica possibile solo nei centri di assistenza neonatale più avanzati, il piccolo dal peso di soli 924 grammi, fino all’arrivo dell’elisoccorso Pegaso. A completare il gruppo di lavoro anche le ostetriche, le infermiere dell’Area Materno Infantile e gli anestesisti della Rianimazione elbana.