Home News Il muro viola regge. Fiorentina, Della Valle: «Contro il Napoli orgoglioso del...

Il muro viola regge. Fiorentina, Della Valle: «Contro il Napoli orgoglioso del gruppo»

168
0
SHARE

Per capire la piccola-grande impresa che ha fatto la Fiorentina contro il Napoli, quella di reggere l’urto opposta all’attuale seconda forza del campionato, basti guardare la scena che avviene dopo il triplice fischio finale del signor Calvarese: i giocatori viola a terra, stremati dalla fatica molti di loro, ma altrettanti ai limiti delle proprie forze fisiche o infortunati. Capitan German Pezzella, impeccabile in difesa, ha giocato gli ultimi 10’ fra centrocampo ed attacco perché impossibilitato ad essere sostituito in quanto il proprio tecnico, Stefano Pioli, aveva già concluso i cambi, l’ultimo dei quali per togliere dal terreno di gioco Mirallas subentrato da meno di un quarto d’ora. Mai come in questa circostanza è risultato decisivo il portiere viola Alban Lafont autore di due ottime parate su Mertens nel primo tempo, ed una su Zielinski nella ripresa, mentre clamorose le chance fallite da Callejons ed Insigne sempre nei 45’ iniziali.

Pioli: «Mi è piaciuta la voglia di non arrendersi mai» «Abbiamo avuto coraggio, abbiamo accettato la parità numerica dietro, abbiamo concesso contro una squadra che è fra le migliori del campionato pero’ mi è piaciuto l’atteggiamento, la voglia di non arrendersi mai, di provare a vincerla – ha raccontato a fine gara il tecnico Pioli-. La prestazione è positiva, con un risultato positivo, anche perché affrontavamo una grande squadra. I miei giocatori stanno mettendo sul campo tanta roba. Noi abbiamo un obiettivo chiaro in testa, fare meglio dell’anno scorso, quindi c’è da pedalare. Quest’anno il campionato è veramente difficile, chi ci è davanti è forte, ha organici importanti, con bilanci economici piu’ importanti di noi ma dobbiamo giocare così e crederci. Dopo la sosta del campionato abbiamo affrontato ogni singola gara come se fosse l’ultima. Questa deve essere la nostra mentalità e dobbiamo continuare così».

Della Valle: «Dobbiamo trovare più continuità» Soddisfatto del pareggio finale anche il patron gigliato Andrea Della Valle: «Dobbiamo tutti essere orgogliosi di questo gruppo, anche nelle difficoltà abbiamo dimostrato un grande carattere -ha dichiarato – Abbiamo assistito a una bella partita, molta grinta, ritmo e belle giocate. Vedere la Fiorentina tenere testa e ribattere colpo su colpo a una grande squadra ci rende ancora più consapevoli delle nostre capacità. Cresciamo di partita in partita, ora dobbiamo trovare più continuità».