Home Cronaca Nomina dopo le indagini. Prato, nuova presidente per il consorzio gestore dei...

Nomina dopo le indagini. Prato, nuova presidente per il consorzio gestore dei servizi di accoglienza

133
0
SHARE

L’ex sindaco di Campi Bisenzio (Firenze) Fiorella Allori è il nuovo presidente di Astir, il consorzio di cooperative sociali di Prato coinvolto nell’inchiesta per presunta frode in pubbliche forniture relativa ad otto centri di accoglienza straordinari per migranti nel territorio provinciale. Il consorzio ha cambiato il proprio cda in seguito alle dimissioni dell’ex presidente Loretta Giuntoli, attualmente agli arresti domiciliari.

Fiducia nella magistratura Il nuovo presidente era già membro parte del cda del Consorzio. «Abbiamo fiducia che la magistratura riuscirà a restituire la verità dei fatti e a fare chiarezza con celerità. Le dimissioni di Loretta Giuntoli – si legge in una nota del nuovo Cda – sono state un gesto importante a tutela del consorzio, dei servizi che quotidianamente vengono assicurati a centinaia di persone con professionalità e umanità, e dei posti di lavoro».