Home Spettacoli Tra classica, jazz e rock. Musica a 360° con GnuQuartet in concerto

Tra classica, jazz e rock. Musica a 360° con GnuQuartet in concerto

430
0
SHARE

Un concerto antologico tra classica, jazz e rock è in programma domenica 14 aprile a San Gimignano nella Loggia del Teatro dei Leggieri (ore 18). Con ‘GnuQuartet’, l’originale formazione composta da Stefano Cabrera, violoncello, Roberto Izzo, violino, Francesca Rapetti, flauto, Raffaele Rebaudengo, viola. All’interno della rassegna ‘Leggieri d’Inverno’ edizione 2019 di Giardino Chiuso.

Il concerto In scaletta interpretazioni di brani famosi che hanno segnato l’inizio della carriera degli GnuQuartet. Peripezie musicali in bilico tra De André e i Muse, passando per “Untitled”, il primo disco interamente composto da composizioni originali, proseguendo con brani del repertorio ispirati a Nicolò Paganini e cover anni ’80. Dal 2006 il GnuQuartet ha realizzato sei album, con brani originali e rielaborazioni, e collaborato alla realizzazione – in fase di scrittura, arrangiamento e registrazione – di moltissimi lavori discografici, colonne sonore cinematografiche e sigle televisive. Stefano Cabrera, Roberto Izzo, Francesca Rapetti e Raffaele Rebaudengo hanno centinaia di concerti alle spalle in Italia e in giro per il mondo, dal Messico alla Francia, dalla Corea alla Spagna, partecipazioni a programmi televisivi e radiofonici.