Home Spettacoli Hosteria Hrabal. Cena dentro lo spettacolo tra i vecchi vicoli di Praga

Hosteria Hrabal. Cena dentro lo spettacolo tra i vecchi vicoli di Praga

555
0
SHARE

La prima cena dentro lo spettacolo sul palcoscenico per soli 25 spettatori. Ecco una delle novità della quinta stagione del “Teatro Liquido” di Guascone Teatro che giovedì 10 e sabato 11 gennaio  alle 20,30 al Teatro delle Sfide di Bientina (Pisa) presenta lo spettacolo “Hosteria Hrabal”. Una notte in locanda con Bohumil Hrabal. Con Andrea Kaemmerle, Francesco Bianchi e Marco Fiorentini. Una produzione di Guascone Teatro.

Serata unica ed appassionante, l’emozione di entrare “Al Calice” o al “U Tigra” nei vecchi vicoli di Praga, luogo magico dove uno dei massimi artisti del ‘900 ha consumato notti e rivoluzioni. Si mangerà con gli artisti ed ubriaconi più illuminanti della Boemia. Tra boccali di birra, polpettine di nonna Mutti e tutte le tradizionali ricette che hanno sfamato i vaganotte della Vecchia Europa. L’osteria sarà direttamente sulle assi del palco, un viaggio che nemmeno Ryan Air può offrire. Per mille volte si è sognato di essere a colazione sulle rive della Senna con Balzac o sulle panchine dei parchi zurighesi con Durenmatt, nelle limonaie agrigentine con Pirandello. Si inizia a cenare con chi ci merita. In questa osteria per conoscere Hrabal e la sua meravigliosa visione del mondo sono venuti Clinton, Fellini, Havel e Gunter Grass. Ora tocca al pubblico di Utopia del Buongusto e c’è da tenersi forte: qui l’ossigeno è più incendiabile ed ha il sapore di labbra.