Home Spettacoli Jazz Fringe Festival. A Firenze s’incontrano artisti e arti per promuovere i...

Jazz Fringe Festival. A Firenze s’incontrano artisti e arti per promuovere i giovani talenti

79
0
SHARE

Per 5 giorni, dal 13 al 17 settembre, Firenze sarà animata da una manifestazione in cui domina la voglia di inventare e di mescolarsi con la folla. Il ‘Firenze Jazz Fringe Festival’, alla sua prima edizione, nasce da un’idea del contrabbassista jazz Furio Di Castri e investe sugli incontri tra artisti e arti, su produzioni originali e sperimentazione, sulla promozione dei giovani talenti e il coinvolgimento attivo del pubblico. Oltre 50 eventi intrattengono il pubblico in luoghi coinvolgenti e spettacolari. Si inaugura alla Torre di San Niccolò con lo spettacolo di danza verticale della compagnia Cafelulè e il piano solo di Bojan Zulfikarpasic, si prosegue in piazza Santo Spirito, e si toccano anche luoghi insoliti per la musica jazz come la Chiesa di San Felice. Perfino la zattera galleggiante sull’Arno farà da palcoscenico per l’esibizione di alcuni artisti, fra cui spiccano i nomi di Gianluca Putrella, Giovanni Falzone, Ngueyn Le, Francesco Bearzatti, Philippe Garcia, Roberto Gatto e Gavino Murgia.