Home Spettacoli A tutto jazz. Lo swing di Nico Gori a Siena insieme agli...

A tutto jazz. Lo swing di Nico Gori a Siena insieme agli allievi del Sju Stage

166
0
SHARE

Un grande maestro con le giovani promesse della musica jazz italiana per una serata di grandi classici e di imprevedibili improvvisazioni. Martedì 17 aprile, il sassofonista, clarinettista e compositore Nico Gori, sarà a Siena con un concerto che lo vedrà sul palco del locale Un Tubo Jazz Club  con alcune formazioni degli allievi del Sju Stage di Siena Jazz (ore 21.45 – ingresso libero).

Fiora – Risparmio idrico 970×90

Nico Gori, classe 1975, ha cominciato lo studio del clarinetto all’età di 6 anni e quello di sassofono e pianoforte all’età di 10. Inizia ad esibirsi giovanissimo, grazie a collaborazioni in ambito jazz, classico e della musica pop. Ha suonato fra gli altri, con Tom Harrell, Fred Hersch, Stefano Bollani e la Vienna Art Orchestra. Ha all’attivo sette album come band leader e più di cento come side man. Anche lui, a suo tempo, è stato allievo dei corsi di Siena Jazz. Dal 2013 Gori risiede a Copenhagen dove suona e registra con alcuni tra i migliori musicisti della scena internazionale quali Ole Kock Hansen, Jesper Bodilsen, Morten Lund, Jacob Christoffersen, Simon Spang Hensen, Jacob Fischer, Jesper Lundgaard, Thomas Clausen. Inoltre tieni vari concerti e seminari con il gruppo Band Au Neon insieme a due grandi musicisti italiani da tempo residenti in Danimarca: Paolo Russo e Francesco Calì. Dall’estate 2015 Nico Gori, insieme all’Associazione Pisa Jazz e a Francesco Mariotti, è impegnato nel nuovo progetto “Nico Gori & Pisa Swing Cats, una “small band” composta da dieci musicisti che propone un repertorio swing che spazia tra brani originali e arrangiamenti del leader, ispirandosi alle serate da ballo dell’America degli anni ’40 e ’50.