Home Spettacoli Le canzoni sfortunate. A Campi Bisenzio teatro-canzone sulle note di De Andrè

Le canzoni sfortunate. A Campi Bisenzio teatro-canzone sulle note di De Andrè

167
0
SHARE

Sarà “Le canzoni sfortunate”, pièce di teatro musicale firmata da Andrea Bruno Savelli, ad accompagnare gli spettatori in un dialogo generazionale tra un professore (Nicola Pecci) e il suo alunno (Lorenzo Socci) alle soglie dell’esame di maturità sabato 13 gennaio alle ore 21.00 al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante, 23). L’evento, prodotto con il contributo di Città Metropolitana di Firenze sarà scandito dalle note del grande autore italiano Fabrizio De Andrè (posto unico 10 euro).

Antica Querciolaia Marzo-Aprile 2018

Lo spettacolo Mancano 100 giorni all’esame di maturità quando una semplice conversazione di circostanza tra il professor Ceppi e l’alunno Pietro vira casualmente su grandi dubbi che attanagliano la vita di ogni uomo: il peso delle scelte che compiamo, l’inadeguatezza di fronte alle imposizioni della società, il valore che ognuno di noi dà alla propria esistenza. Ecco dunque crearsi uno scambio di opinioni, esperienza e sensazioni veicolate con leggerezza grazie ad un potentissimo mezzo qual è la musica. Uno spettacolo di teatro-canzone che attraverso le emozioni della musica ci accompagna in un percorso pieno di scoperte e introspezioni all’interno dell’animo umano, in un confronto generazionale sulle note del grande autore italiano Fabrizio De Andrè.