Pubblicato Sunday 19 March 2017

Stagione al via. Il 19 e 20 marzo l’Orchestra da camera fiorentina suona il Requiem di Mozart


musica-classicaCome da tradizione, è la ‘Messa di Requiem K 626’ di Mozart a inaugurare, il 19 e il 20 marzo, la 37esima stagione dell’Orchestra da Camera Fiorentina: appuntamento alle 21 all’Auditorium Santo Stefano al Ponte, dove l’Orchestra, diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta, sarà affiancata dal Coro Harmonia Cantata diretto da Raffaele Puccianti. Voci soliste il soprano toscano Sabrina Bessi, il contralto Patrizia Scivoletto, il tenore Giampaolo Franconi e il basso Diego Colli. La serata sarà aperta dal giovane compositore Roberto Ribuoli, che presenterà in prima il brano ‘Ibi Oculus’, seguito da ‘Ave Verum’ e dal ‘Requiem’ di Mozart, che il grande compositore austriaco scrisse poco prima della scomparsa.

Gli altri appuntamenti Si prosegue poi il 26 marzo (sempre all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte) con arie celebri da ‘Traviata’, ‘Tosca’ e ‘Boheme’ interpretate dal soprano Francesca Scarfi e dal tenore Artemy Nagy con l’Orchestra diretta dal maestro Lanzetta. Il 2 e 3 aprile si prosegue all’Auditorium con il ‘Requiem in do minore per coro a voci miste e orchestra’ di Luigi Cherubini, direttore Giuseppe Lanzetta. In programma fino a dicembre, la stagione 2017 coinvolgerà altri spazi e città della Toscana.

 

Inserisci un commento