Home Spettacoli “Tutta casa, letto e chiesa”. Valentina Lodovini in scena al Teatro Poliziano

“Tutta casa, letto e chiesa”. Valentina Lodovini in scena al Teatro Poliziano

612
0
SHARE

Valentina Lodovini è protagonista al Teatro Poliziano di Montepulciano con lo spettacolo di Dario Fo e Franca Rame “Tutta casa, letto e chiesa”. Giovedì 10 gennaio, alle 21.15, va in scena a Montepulciano una pièce quanto mai attuale, cruda, ma esilarante sulla condizione femminile, con la regia di Sandro Mabellini e le musiche della cantautrice Maria Antonietta.

Lo spettacolo Il testo, incentrato in particolare sulle servitù sessuali della donna, è tuttora allestito in oltre trenta paesi: la condizione della donna è simile ovunque. Si ride, e molto, ma alla fine resta addosso una certa amarezza. Il protagonista assoluto di questo spettacolo sulla donna è l’uomo, o meglio il sesso maschile, sempre presente e incombente. La prima rappresentazione andò in scena a Milano, nel contesto creativo della Palazzina Liberty, anno 1977, a sostegno delle lotte femministe. Lodovini, volto noto del cinema e della tv, interpreta con toni satirici quattro diversi personaggi femminili. Il primo brano, Una donna sola, racconta una casalinga che ha tutto all’interno della sua famiglia, tranne la considerazione, ovvero il rispetto che si deve a una persona in quanto tale, non solo usata come oggetto sessuale e come domestica senza stipendio, né pensione. Abbiamo tutte la stessa storia è invece la rappresentazione di un rapporto sessuale tra un maschio e una femmina (mimato, ovviamente): un rapporto dove la donna rimane subalterna all’uomo, come succede quasi sempre. Il terzo brano Il risveglio s’incentra su un’operaia sfruttata tre volte: in casa come donna tuttofare, in fabbrica e a letto. L’epilogo è affidato ad una Alice in un paese senza meraviglie.