Home Cultura Vinci ricorda il genio. 500 anni dalla morte di Leonardo, Galluzzi apre...

Vinci ricorda il genio. 500 anni dalla morte di Leonardo, Galluzzi apre il ciclo di incontri

308
0
SHARE

Paolo Galluzzi, presidente del Comitato nazionale delle celebrazioni del 2019 legate ai 500 anni dalla morte di Leonardo, sarà il 26 gennaio a Vinci (Firenze) per aprire il ciclo di conferenze a cui saranno presenti, nel corso dell’anno, i massimi esperti legati alla storia del genio. Il docente, per l’occasione, sarà chiamato a relazionare sul tema ‘Leonardo nei centenari’. L’appuntamento sarà ospitato dalla Biblioteca Leonardiana.

Immagine multidimensionale «Le due ricorrenze centenarie di Leonardo dopo l’Unità d’Italia (1919: quarta dalla morte; 1952: quinta dalla nascita) coincisero con fasi estremamente delicate della storia nazionale – spiega il professore -. In quei drammatici contesti gli sforzi dei protagonisti della ricerca per mettere meglio a fuoco il contributo di Leonardo furono spesso sovrastati da disinvolte operazioni di utilizzazione della sua immagine per finalità di parte, civili e politiche. Il clima generale nel quale si svolgerà il programma allestito nel 2019 aiuterà a capire se quel filo rosso si è spezzato – aggiunge Galluzzi – o se rappresenta viceversa un carattere permanente dell’immagine multidimensionale e continuamente cangiante di Leonardo».