Home Asciano Domenica tra profumi e sapori con i banchi del Mercatino delle Crete...

Domenica tra profumi e sapori con i banchi del Mercatino delle Crete Senesi e la Festa Contadina

893
0
SHARE

Giornata tra sacro e profano nel cuore delle Crete Senesi all’insegna dei profumi e dei sapori tipici del territorio. Domenica 16 settembre ad Asciano numerosi sono gli appuntamenti in programma organizzati dall’amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni del territorio.

Fiora Sport 970×90

Il Mercatino delle Crete Senesi – Si parte alle ore 10 e fino al tramonto con i banchi del Mercatino delle Crete Senesi allestiti lungo Corso Matteotti e realizzato in collaborazione con il Centro Commerciale Naturale. Tra pecorini, miele, olio e tante altre prelibatezze del territorio cittadini e turisti potranno fare un vero e proprio tour del gusto, scoprendo tra i banchi anche numerosi prodotti artigianali frutto dell’ingegno dei produttori e commercianti locali.

Lauretana Slow – Un trekking per riscoprire il fascino paesaggistico e la cultura rurale. E’ “L’anello delle Crete Senesi”, da Arbia ad Arbia, in programma alle ore 9,30 organizzato dall’associazione Il Prato e dal Comune di Asciano in collaborazione con il Gruppo Escursionisti Berardenga e con il contributo di Banca Cras Credito Cooperativo Toscano-Siena (ritrovo ore 9 al Centro Civico Il Prato ad Arbia in viale Toscana 6). Un’escursione tra calanchi e biancane, attraverso i poderi che hanno fatto la storia del territorio: Medane, San Martino in Grania, Mezzavia, Vescona, Mucigliani e Leonina.

Costo di partecipazione: 10 euro (La quota comprende la copertura assicurativa, il ristoro e il bus navetta). Info e prenotazioni: www.gruppoescursionistiberardenga.it  www.visitcretesenesi.com

La Festa Contadina – Alle ore 11, da non perdere, la Festa Contadina, organizzata dalla Pro Loco di Asciano per salutare l’estate e accogliere l’autunno con i migliori auspici. Si comincia con la pigiatura dell’uva nelle Scuderie del Granduca con l’accompagnamento musicale degli stornelli de “Gli Amici Di’ Chianti” e degli “Stecconi”. Alle ore 13 tutti a tavola per il pranzo della pigiatura a base di antipasto toscano, tagliolini in brodo di locio e tagliatelle al ragù di nana; l’ocio lesso e collo di ocio ripieno con salsa verde, arrosto misto; patate arrosto e insalata; mandorlato. A seguire ancora musica e  rievocazione della pigiatura. Per informazioni e prenotazioni: num. 338 687 3210

La Bottega di Jean-Paul Philippe – Per gli amanti dell’arte contemporanea e non solo domenica occasione unica per andare alla scoperta dei segreti della Bottega di Jean-Paul Philippe, il creatore del Site Transitoire nel cuore di Asciano. Il ritrovo è alle ore 16 all’ufficio turistico in compagnia di Sara Corbeddu, membro dell’Associazione Site Transitoire, storica dell’arte e guida turistica che porterà i visitatori all’interno della bottega per una breve presentazione della storia del Site Transitoire, dalla sua ispirazione, alla realizzazione e installazione a Leonina nel 1993 fino al momento in cui l’opera si è trasformata in crocevia di incontri tra artisti di discipline diverse. In esposizione all’interno della Bottega i partecipanti troveranno sculture, manifesti d’arte, video degli spettacoli, istallazioni e testi che ripercorrono la storia straordinaria della scultura divenuta il simbolo di questa parte della campagna toscana. In occasione della visita guidata l’associazione SiteTransitoire porrà in vendita in edizione limitata alcuni manifesti originali degli spettacoli, libri e cartoline. A seguire visita al tramonto alla scultura.

Il corteo del vincitore – Alle 17,30 le vie del centro storico si riempiranno anche di bianco-verde, i colori della Contrada Il Prato che domenica scorsa ha vinto il 41esimo Palio dei Ciuchi con il fantino Alessio Deriu detto Il Pampero sul ciuco Duecento. I contradaioli in giubilo sfileranno con il Drappellone disegnato dalla pittrice Paola Imposimato.

Processione del Ss. Crocifisso e Fuochi d’artificio –  Dopo i canti e i cori e lo shopping al Mercatino, alle ore 20,30 nella Basilica di Sant’Agata è in programma la santa messa a cui seguirà la processione lungo le vie del paese, a conclusione dei festeggiamenti e delle celebrazioni per il Santissimo Crocifisso. A chiudere la giornata saranno i tradizionali fuochi d’artificio a cura della Proloco di Asciano all’interno dello stadio Marconi (ore 22,30).

Il Fierone –  Appendice dei festeggiamenti sarà lunedì 17 settembre il Tradizionale Fierone di Settembre nel Campo della Fiera e nelle vie limitrofe con tantissime stands di prodotti alimentari, dell’enogastronomia locale e oggettistica (dalle ore 9).