Home Sala stampa Paesaggi Musicali Toscani. Con Gloria Campaner, Aizuri String Quartet, Avi Avital e...

Paesaggi Musicali Toscani. Con Gloria Campaner, Aizuri String Quartet, Avi Avital e il Trio di Parma la classica risuona nella Val d’Orcia Patrimonio Unesco

1046
0
SHARE

Con Lullaby, concerto per viola e violoncello, eseguito da Maria Bocelli e Maria Calvo nella Cappella di Vitaleta (12 agosto ore 19, ingresso libero), uno dei luoghi simbolo della Val d’Orcia e del paesaggio toscano in Italia e nel mondo, si aprirà l’edizione 2018 di Paesaggi Musicali Toscani, la rassegna di musica classica organizzata da Comune di San Quirico d’Orcia con il patrocinio della Regione Toscana in collaborazione con l’associazione culturale “Musica Insieme” e in programma a San Quirico d’Orcia (Si) fino al 26 agosto. Sedici concerti in programma sulle musiche di Haydn, Schubert, Schumann, Ravel, Tchaikovsky, Beethoven, Liszt, Wellesz, Respighi, Prokofiev, Vivaldi, oltre 50 artisti provenienti da Italia, Stati Uniti, Spagna, Francia, Israele, Germania, Taiwan, Polonia, Cina, Slovacchia, Giappone e Australia porteranno gli amanti della classica alla scoperta di luoghi unici fuori dai circuiti turistici più frequentati. Paesaggi Musicali Toscani è diventata una rassegna sempre più riferimento nel panorama dei festival di musica classica internazionali, anche in virtù dell’impegno di sponsor che hanno scelto di investire in cultura in Val d’Orcia, con una sorta di crowdfunding che consente di portare la grande musica a San Quirico. Grande internazionalizzazione per un Festival che questo anno ha visto l’assegnazione di ben tre primi premi (a Choi Tung Yeung, Max Tan, Ania Filochowska – i giudici, di fronte alla bravura dei partecipanti, non hanno potuto fare altrimenti) nell’ambito della seconda edizione della ‘string competition Paesaggi Musicali Toscani’, la competizione newyorkese della Hudson Valley Philharmonic che offre ai vincitori la possibilità di esibirsi proprio in Val d’Orcia, sostenendone le spese.

Fiora Sport 970×90

Tra le novità di questa quinta edizione il debutto al festival di nomi quali Gloria Campaner al pianoforte (martedì 21 agosto ore 21.15 San Quirico Palazzo Chigi), Aizuri String Quartet recenti vincitori di due premi d’oro in concorsi importantissimi in Giappone e gli USA (Domenica 26 agosto ore 18.00 San Quirico | Palazzo Chigi) e il Trio di Parma (sabato 18 agosto ore 21.15 Teatrino di Palazzo Chigi), oltre al ritorno di Avi Avital al mandolino con l’Orchestra da camera Milano Classica (Giovedì 16 agosto ore 21.15 San Quirico Giardini Nilde Iotti) e il concerto dedicato alla memoria di David Bellugi con La follia Barocca Enrico Casazza al violino, Marcello Scandelli al violoncello, Lenka Molcanyiova al flauto dolce (sabato 25 agosto ore 21.15 Chiesa Collegiata).

Gli altri eventi in programma Lunedì 13 agosto ore 18.00 Rocca d’Orcia Chiesa di San Simeone Anteprima Quartetto Daidalos Anna Molinari e Stefano Raccagni violini Lorenzo Lombardo viola Lucia Molinari violoncello Musiche di Haydn Schubert. Martedì 14 agosto ore 18.00 Castelmuzio Chiesa della Compagnia Anteprima Ariel String Quartet Musiche di Schumann Ravel. Venerdì 17 agosto ore 21.15 San Quirico Palazzo Chigi Quartetto di Cremona Stephen Swedish pianoforte Davide Vittone contrabbasso Musiche di Beethoven Schubert. Sabato 18 agosto ore 17.00 San Quirico Teatrino di Palazzo Chigi Gli Incogniti Musiche di J. S. Bach C. P. E. Bach Pisandel. Lunedì 20 agosto ore 19.00 Cena all’aperto a Vignoni Concerto alle ore 21 Pieve S. Biagio Marco Ambrosini nyckelharpa Michael Posch flauto Eva-Maria Rusche clavicembalo Musiche di Uccellini Biber Van Eyc Falconiere Dowland Merula Marcello. Mercoledì 22 agosto ore 17.00 San Quirico Teatrino di Palazzo Chigi I Bassifondi Alfabeto Falso – ore 21.15 San Quirico Palazzo Chigi I Solisti di Milano Classica Choi Tung Yeung violino solista Musiche di Schubert Saint-Saëns. Giovedì 23 agosto ore 6.00 San Quirico Chiesa di Vitaleta Gli Otto Violoncelli di Torino Max Tan violino solista Concerto all’alba Musiche di Williams Bach Vivaldi Verdi Bartok Villa-Lobos Murgia. Giovedì 23 agosto ore 21.15 San Quirico Palazzo Chigi Weiyin Chen pianoforte Ania Filochowska violino Musiche di Mozart Bolcom Beethoven Wienawski. Venerdì 24 agosto ore 18.00 segue buffet Castelmuzio Santo Stefano in Cennano Apollo’s Fire Musiche di Pachelbel Bach Telemann.

 

Anche quest’anno al festival si accompagna la Master class internazionale di musica antica, rivolta a singoli strumentisti o a gruppi di musica da camera che hanno intenzione di approfondire lo studio del repertorio barocco e classico. I docenti di questa full immersion musicale, che fa tesoro anche degli stimoli offerti dalla bellezza dei luoghi, sono personalità di spicco del mondo della musica antica: Amandine Beyer (violino – 18/21 agosto), Manuel Granatiero (traversiere – 18/21 agosto), Marco Ceccato (violoncello – 18/21 agosto), Francesco Corti (clavicembalo – 18/21 agosto – in collaborazione con la Piccola Accademia di Montisi).Quest’anno ai corsi di violino, traversiere, violoncello e clavicembalo, si aggiunge la masterclass di canto rinascimentale di Marco Beasley, che si terrà dal 23 al 27 agosto mattina.

Ingresso Concerti € 10 eccetto: Ingresso al concerto del 16 agosto € 15; Ingresso ai concerti in Collegiata, Pieve di S. Biagio, S. Stefano in Cennano offerta libera; Abbonamento € 80 con posto riservato. Concerto di apertura del 12 agosto ingresso libero. Per i residenti sconto 40 %. Cena a Vignoni che include il concerto € 20.

Informazioni: ufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it info@paesaggimusicalitoscani.it

tel 0577 899728

Facebook @PMTpaesaggimusicalitoscani

Youtube: Paesaggi Musicali Toscani

http://www.paesaggimusicalitoscani.it/