Home Si è Siena Cittadinanza attiva. Idee in Comune invita alla “piazza delle idee” per discutere...

Cittadinanza attiva. Idee in Comune invita alla “piazza delle idee” per discutere di partecipazione e democrazia

561
0
SHARE

Mentre gli scheramenti cominciano a delinearsi in vista delle prossime elezioni amministrative e i candidati sindaci sembrano attestarsi intorno alla decina (e chissà che in settimana non ne arrivino altri, magari una donna), prosegue l’attività del comitato “Idee in Comune” che dopo l’iniziativa civica del 24 marzo scorso rilancia un nuovo appuntamento per mercoledì 18 aprile, all’istituto Bandini dalle 17.30 alle 21.00.

Antica Querciolaia Marzo-Aprile 2018

«La “Piazza delle Idee” del 24 marzo scorso ha dimostrato di essere davvero uno strumento di innovazione e spazio di discussione civica – si legge in un comunicato -. Infatti, non ne è scaturito solo il report conclusivo (“instant report” scaricabile su  ideeincomunesiena.wordpress.com), e un buon numero di idee valide e priorità da sviluppare, ma la concreta e liberatoria sensazione che in quel momento esistesse un vero spazio democratico di dibattito e di confronto, un momento di ascolto senza mediazioni né temi preimpostati ed eterodiretti, verso la ricerca del bene comune».

«Vediamo con piacere il diffondersi – o le emulazioni? – del metodo da noi proposto, seppur con limiti da superare, e questo non può che significare la presa di coscienza circa l’urgenza di innalzare il livello di coinvolgimento civico effettivo, e quindi l’urgenza di innalzare il livello democratico della città. Contestualmente vogliamo sottolineare che chi ha provocato la crisi delle basi della democrazia non può essere credibile, oggi, come novello propinatore di sovranità popolare. La trasformazione di temi e proposte in fatti concreti e reali durante il mandato amministrativo, piuttosto che rimanere ciance elettorali da riporre nel cassetto dopo le elezioni, necessita inderogabilmente di una amministrazione che permetta l’attuazione del vero il monitoraggio civico abbandonando la mera propaganda elettorale. Per questo vogliamo che i cittadini definiscano in maniera più puntuale gli strumenti concreti ed operativi in modo che tornino ad essere ad essere protagonisti attivi della città».

«Nella prossima “Piazza delle Idee”, fissata per mercoledì 18 aprile alle ore 17.30 nell’aula magna dell’Istituto Bandini, discuteremo proprio del tema “La Responsabilità amministrativa, la partecipazione attiva, il monitoraggio civico, i livelli di democrazia”, scaturito nel primo incontro dalle proposte dei partecipanti e descritto nell’instant report. Tutti i cittadini sono chiamati alla partecipazione».