Home Cultura Balagan Cafè. “Sogni a cielo aperto” in Sinagoga, incontro tra culture e...

Balagan Cafè. “Sogni a cielo aperto” in Sinagoga, incontro tra culture e musica

313
0
SHARE

“Sogni a cielo aperto” per un incontro tra culture al “Balagan Cafè”. Giovedì 18 luglio in Sinagoga a Firenze nuovo appuntamento con la kermesse culturale estiva organizzata dalla Comunità Ebraica di Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze nell’ambito del calendario dell’Estate Fiorentina e con il contributo della Regione Toscana. Ingresso gratuito (apericena offerta consigliata 10 euro).

Incontri con Sacchi e i giovani delle comunità Rom e Sinti A caratterizzare la serata sarà l’intervento dell’assessore alla cultura del Comune di Firenze Tommaso Sacchi che parlerà delle mille culture della città (ore 20) a cui seguirà il dibattito con Luca Bravi dell’Università di Firenze che dialogherà con Ernesto Grandini, Noell Maggini, Danny Lanza e Razjia Rufat delle comunità Rom e Sinti di Firenze e Prato. La Comunità Ebraica si confronta con un’altra comunità del territorio per conoscere una realtà vicina ma spesso ignorata, per incontrare storie di sogni realizzati e da realizzare, una riflessione da fare tutti insieme su concetti apparentemente semplici come residenza, integrazione, e libertà.

Alexian Group in concerto A seguire gli “Alexian Group” in concerto guidati da Santino Spinelli, ambasciatore dell’arte e della cultura Romani nel mondo (ore 21,30). L’ Alexian Group guiderà il pubblico in un percorso musicale e canoro nella lingua romaní dei Rom italiani di antico insediamento, per un viaggio ideale attraverso l’intimità di un’arte assolutamente originale, un concerto in cui suoni, parole e colori rievocano le radici di un popolo millenario, caratterizzato da tante sfumature e intensissime emozioni.  Musica che spazia dall’ambito familiare che i Rom suonano per tramandarsi, comunicare e restare uniti, con una ricchezza di ritmi, melodie e armonie. Musiche che hanno influenzato compositori come Liszt, Brahms, Schubert, Ravel, Debussy, Dvorak, Musorgskij, Stravinskij, Cajkovskij, e oggi Goran Bregovic.  L’Alexian Group ha suonato in tutti i maggiori Festival nazionali ed internazionali con concerti in tutto il mondo. Alexian Santino Spinelli propone anche brani di sua composizione che rientrano nella tradizione musicale romanì. Centinaia le partecipazioni radiofoniche e televisive nazionali. Ha suonato per Papa Benedetto XVI a Bresso in mondovisione e 3 volte per Papa Francesco. Ha tenuto concerti in luoghi prestigiosi come Museo Maxxi di Roma, Palazzo del Consiglio d’Europa a Strasburgo, al Parlamento Europeo a Bruxelles, a Palazzo Chigi a Roma.

L’Apericena profuma di Libano A precedere incontri e concerto l’Apericena con delizie del mondo ebraico narrate e cucinate da Michele Hagen e dallo chef Jean Michel Carasso. Il menù della serata sarà vegan e si ispirerà al Libano. Durante le serate del Balagan Cafè sarà possibile visitare la Sinagoga alle ore 20,45 (costo biglietto ridotto 6,50 euro). Dopo la pausa d’agosto il “Balagan Cafè” ritorna giovedì 5 settembre.

Programma completo e info su www.balagancafe.it www.firenzebraica.it www.jewishtuscany.it   Informazioni e prenotazioni sinagoga.firenze@coopculture.it, 055 2346654 o 055 2466089.  Seguici su Facebook alla pagina “Balagan Cafè”.