Home Cultura Capitale del fumetto. Ecco Ludicomix per un weekend all’insegna di cosplay e...

Capitale del fumetto. Ecco Ludicomix per un weekend all’insegna di cosplay e mattoncini colorati

458
0
SHARE

Ludicomix torna a colorare le piazze della città e abbraccia “I’ Giro d’Empoli” dispensando hobby e passioni come su un grande palcoscenico dedicato al divertimento. La stagione primavera-estate della Città di Empoli è appena iniziata e l’ambiente ludico fumettistico atipico torna a essere protagonista. Appuntamento sabato 13 e domenica 14 aprile, nel centro storico di Empoli. Una manifestazione in preparazione da mesi con un’organizzazione, come sempre, imponente che coinvolge tutto il centro storico. Ormai da anni Empoli, per un weekend, diventa la capitale del gioco, del fumetto, del cosplay e per il settimo anno consecutivo regno dei mattoncini Lego. Ludicomix attrae migliaia di visitatori, appassionati, bambini, giovani, insieme alle loro famiglie, che approfitteranno anche dei negozi aperti nel centro storico la domenica. Attese migliaia di persone da buona parte della Toscana e oltre.

La storia di Ludicomix inizia nel 2004, registrando negli anni un naturale e crescente successo. È dal 2015, grazie al sodalizio delle associazioni Ludicomix e ToscanaBricks e al sostegno del Comune, che il centro storico di Empoli accoglie con entusiasmo i tanti appassionati: oltre 50.000 i visitatori delle ultime edizioni.  Mostre, tornei, ospiti, incontri, workshop e tante dimostrazioni di quello che si può fare usando la fantasia come collante tra generi e generazioni diverse: questo è Ludicomix. Due giorni di esposizioni, mostre, contest, gare, mercatini di fumetti & gadget, attività di gioco e infinita creatività, portano a scegliere Empoli come meta ideale del secondo weekend primaverile.

Biglietto unico per l’intero weekend Il programma completo della 16ma edizione di Ludicomix è stato presentato dal presidente dell’associazione Ludicomix Tommaso Alderighi. «Una grande operazione di intrattenimento per tutto il centro storico – ha sottolineato -. Quest’anno abbiamo il biglietto unico grazie al quale si gira la manifestazione per due giorni, si paga il sabato e si entra anche di domenica. Solo 8 euro, 6 il ridotto, con riduzioni in tutti i negozi del centro storico. Per una delle manifestazioni più estese: 30mila quadrati, eventi e concerti di primo livello. Il PalaEsposizioni e sarà il fulcro nazionale dei videogiochi in quel weekend. Il parco Mariambini sarà un tempio per chi è appassionato di giochi e di cosplayer. Un polo di intrattenimento forte. Le altre due aree sono più dedicati agli intrattenimenti light, penso a Piazza dei Leoni e Piazza della Vittoria. Tornerò come lo scorso anno Thomas Astruc autore di Le storie di Ladybug e Chat Noir, è previsto un incontro con i fan club al Cinema La Perla. Invito tutti ad andare a vedere agli Agostiniani l’opera delle Vanvere, che hanno portato della grandissima illustrazione di qualità da tutto il mondo».