Home Cronaca Coronavirus. Crowdfunding in 700 supermercati per sostenere la ricerca di Toscana Life...

Coronavirus. Crowdfunding in 700 supermercati per sostenere la ricerca di Toscana Life Sciences

242
0
SHARE

Arriva in oltre 700 supermercati di sei cooperative italiane di consumatori, con quattro milioni di soci, l’iniziativa di crowdfunding per i ricercatori del Mad Lab di Toscana Life Sciences, coordinato da Rino Rappuoli, e impegnato nelle ricerche che hanno portato all’individuazione della terapia anti Covid-19 basata sugli anticorpi monoclonali. L’iniziativa è promossa da Unicoop Firenze, Coop Alleanza 3.0, Unicoop Tirreno, Coop Centro Italia, Coop Unione Amiatina e Coop Reno.

Obiettivo 1,5 milioni di euro La raccolta si svolgerà nei supermercati Coop, con la possibilità di donare alle casse, oltre che sulla piattaforma Eppela e con donazioni sul conto corrente dedicato aperto da Tls. Le cooperative che aderiscono alla campagna raddoppieranno quanto raccolto e i risultati via via raggiunti saranno monitorati e comunicati. L’obiettivo da raggiungere, comprensivo dei raddoppi, è di 1,5 milioni di euro.

Mori (Unicoop Firenze): «Soltanto insieme ce la faremo» «Siamo sicuri – ha dichiarato Daniela Mori, presidente del consiglio di sorveglianza di Unicoop Firenze – che, come noi, ognuno vorrà fare la propria parte. Perché quello che ci ha insegnato ad oggi la pandemia è che soltanto insieme ce la faremo».

Dg Paolini (Tls): «Gesto di sensibilità» Per Andrea Paolini, direttore generale della Fondazione Toscana Life Sciences, si tratta di «un gesto che testimonia la sensibilità di una delle principali realtà della Gdo del Paese nei confronti della valorizzazione del talento e delle competenze scientifiche, che come Tls da sempre promuoviamo nel campo delle scienze della vita».