Home Cronaca Il sindaco con il paracadute sfiora il record: scende a 271 chilometri...

Il sindaco con il paracadute sfiora il record: scende a 271 chilometri orari

832
0
SHARE
Il lancio con il paracadute di Vivarelli Colonna

Se non è un record poco di manca. Il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna domenica si è lanciato con il paracadute sopra il golfo di Baratti e il suo volo ha toccato un picco di velocità pari a 271 chilometri orari. «Massima potenza di fuoco aereo – racconta il primo cittadino maremmano sulla sua pagina Facebook – Grazie al mio peso e alla bravura del mio partner sono tra gli uomini più veloci del mondo».

Il tandem In effetti la stazza del sindaco ha giocato un ruolo importante in questo record sfiorato, ma altrettanto determinante è stato il contributo di Sandro Bigozzi, istruttore di paracadutismo con migliaia di lanci in attivo. È creatore di eventi tandem in Maremma sul mare ed è associato con l’associazione di paracadutismo sportivo Sunflyers. Il tandem è il lancio di due persone strette assieme dall’attrezzatura: l’istruttore appunto e in questo caso Vivarelli Colonna. «È stata un’emozione grande condividere questa esperienza con un personaggio come il sindaco della mia città – racconta Sandro Bigozzi – Antonfrancesco era tranquillo e fiducioso, abbiamo preparato questo lancio in due settimane, dopo aver controllato che il peso fosse all’interno del vincolo di 500 libre imposto dal costruttore UPT/Sigma e dopo aver potuto chiudere perfettamente l’imbracatura apposita». Il lancio è avvenuto domenica sopra il golfo di Baratti: Vivarelli Colonna è partito dalla base di San Vincenzo per arrivare a quota 4500 metri: da lì ha raggiunto, nel momento massimo di caduta libera, i 271 chilometri orari, con un a velocità media di 220. Se non è l’uomo, sicuramente è il sindaco più veloce del mondo.