Home Cronaca Indietro tutta. Beccato in retromarcia per evitare porta telematica, multe di oltre...

Indietro tutta. Beccato in retromarcia per evitare porta telematica, multe di oltre mille euro

424
0
SHARE

Gli agenti motociclisti in borghese della Polizia Municipale di Firenze hanno effettuato servizio nelle scorse ore in particolare nelle zone di piazza D’Azeglio, viale Redi e via Forlanini. E proprio in piazza D’Azeglio, in prossimità di via Silvio Pellico, gli agenti hanno sorpreso un Piaggio Porter, condotto da un muratore fiorentino, che entrava in retromarcia nella piazza per evitare la porta telematica.

Verbali per oltre mille euro Dagli accertamenti il mezzo è risultato privo di assicurazione e per l’uomo sono scattati verbali per oltre mille euro: un verbale da 849 euro per la mancanza di copertura assicurativa, uno da 163 verbale per la circolazione contromano (con decurtazione di 4 punti dalla patente) e uno da 81 euro per circolazione in ztl al di fuori degli orari consentiti. Il veicolo è stato sequestrato e portato in depositeria. In viale Redi in prossimità di via Lulli la pattuglia ha fermato un ciclomotore condotto da un cittadino marocchino. L’uomo è risultato senza assicurazione, senza carta di circolazione e con revisione scaduta e per lui sono scattate sanzioni per oltre mille euro: un verbale da 849 per mancanza di copertura assicurativa, 169 euro per revisione scaduta e 41 euro per non avere con sé la carta di circolazione. Anche questo mezzo  è stato sequestrato e portato in depositeria. Infine in via Forlanini gli agenti hanno multato una donna alla guida di un ciclomotore senza revisione: per lei un verbale da 169 euro.