Home Cronaca Inizio sbagliato. In Toscana primo giorno di scuola di venerdì, Donzelli (Fdi):...

Inizio sbagliato. In Toscana primo giorno di scuola di venerdì, Donzelli (Fdi): «Assurdo, chiediamo slittamento»

665
0
SHARE

«Far iniziare l’anno scolastico venerdì 15 settembre, ancora con l’estate in corso, è un grave danno per gli operatori turistici delle località di villeggiatura della Toscana, oltre che delle stesse famiglie». A dirlo in una nota è il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale della Toscana Giovanni Donzelli che a tal proposito ha presentato oggi in aula una mozione urgente per chiedere di rivedere la data prima della pausa estiva dei lavori dell’assemblea. «Chiediamo che la giunta regionale riveda questa decisione e faccia slittare a lunedì 18 settembre l’inizio delle lezioni”.

«Facciamo appello al buonsenso» «La Regione – sottolinea Donzelli nella nota – ha modificato con una delibera la norma che prevedeva lo slittamento al lunedì qualora la data prevista per l’inizio dell’anno scolastico fosse caduta di venerdì, sabato, o domenica: il venerdì è stato così escluso. Una scelta percepita come assurda dai toscani e che, oltre a ricadere sugli operatori economici, complica la vita delle famiglie e delle stesse istituzioni scolastiche. Per questo abbiamo presentato un atto per chiedere di ricomprendere il venerdì nei casi di slittamento dell’inizio dell’anno scolastico – conclude Donzelli -. Facciamo appello al buonsenso perché venga approvato nella seduta di domani per consentire, con questa modifica, la migliore organizzazione di tutti».