Home Cultura Lucca Changes. I fumetti non cedono al Covid, Comics&Games al via il...

Lucca Changes. I fumetti non cedono al Covid, Comics&Games al via il 29 ottobre

165
0
SHARE
Foto Pagina Facebook Lucca Comics&Games

Si terrà in modalità adeguate all’ultimo Dpcm l’edizione 2020 di Lucca Comics and Games (29 ottobre-1 novembre), ribattezzata Lucca Changes per sottolineare la particolarità di un’edizione allineata alle norme anti-Covid.

Tre location e 30 eventi Secondo quanto annunciato oggi nella conferenza stampa di presentazione in streaming, in base a un’interpretazione rigida del Dpcm le location sono ridotte a tre (Cinema Astra, Teatro del Giglio e Teatro San Girolamo), gli eventi dal vivo scendono da 50 a 30, ed è annullata l’iniziativa del Pop Up Store. L’invito a venire in città è rivolto dagli organizzatori soltanto a chi ha il biglietto per la manifestazione.

Il sindaco Tambellini: «Presentare cultura fumetto è segno positivo» «Abbiamo voluto in tutti i modi riproporre quest’anno Lucca Comics in versione Changes»  ha detto Alessandro Tambellini, sindaco di Lucca, ricordando che «abbiamo dovuto cambiare alcune cose per adattarle alle nuove norme, ma Lucca ha voluto fortissimamente che non si interrompesse la tradizione: presentare la cultura del fumetto, dell’illustrazione, del gioco di alto livello è un segno positivo».

Fazzi (Lucca Crea): «Prenotazione obbligatoria per la sicurezza di tutti» Secondo Francesca Fazzi, presidente di Lucca Crea, «è stato molto importante mantenere queste date, che sono date identitarie, e tutti coloro che potremo accogliere in città per gli eventi che sono stati mantenuti dal vivo devono effettuare la prenotazione, che è una sicurezza per loro stessi e per tutti noi».

Eventi in streaming Sarà possibile assistere agli eventi di Lucca Changes anche in streaming da casa, online e grazie alla collaborazione con Rai, media partner della fiera. Radio 2 è la radio ufficiale di questa edizione e seguirà l’evento con interviste esclusive ai protagonisti e live social direttamente dai palchi di Lucca; Rai Play ospiterà un’intera sezione realizzata ad hoc per la manifestazione; sono inoltre previste trasmissioni speciali su Rai4, Rai5 e Rai Yoyo. In ossequio alle norme anti-Covid non sarà realizzato il Cosplay Palace. Resta confermata la mostra Dream On a Palazzo Ducale (con inaugurazione spostata dal 24 ottobre al 29 ottobre), mentre Casa Rodari (prevista inizialmente a Villa Bottini) prenderà corpo sia a Lucca che sul web. A Lucca si terranno la mostra, negli spazi della Ex-Cavallerizza, e due spettacoli in programma domenica 1 novembre al Teatro del Giglio: “Dodò e l’avventura spaziale” a cura di Rai Ragazzi, alle ore 14 e “La freccia azzurra” con Ascanio Celestini, alle 21:00. Le attività di formazione e gli incontri con gli autori saranno invece disponibili in forma di webinar e in streaming.