Home Cronaca Lucca Tattoo Expo. Tre giorni di festa per l’arte del tatuaggio tra...

Lucca Tattoo Expo. Tre giorni di festa per l’arte del tatuaggio tra contest, balli e esibizioni

259
0
SHARE

Un fine settimana all’insegna dei tatuaggi a Lucca, quello che si avvicina. Venerdì 12 aprile, infatti, al Polo Fiere prende il via il Lucca Tattoo Expo, manifestazione organizzata da Promo Lucca Eventi, in programma fino a domenica 14 e che richiamerà nel capoluogo toscano oltre 200 artisti provenienti non solo dall’Italia, ma anche dalla Svizzera, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Russia, America Latina e Hong Kong.

Non solo tattoo Oltre alla mostra e alla possibilità di informarsi ed entrare in contatto con tatuatori provenienti da gran parte del mondo, alla convention saranno organizzati anche numerosi eventi collaterali e spettacoli. Tra questi, c’è grande attesa per il contest dei tatuatori che dovranno presentare i loro lavori, realizzati durante la tre giorni lucchese, davanti a una giuria di guest star. Ci saranno, poi, le ballerine dell’Ipanema Show, provenienti dal Brasile, che porteranno al Polo Fiere di Sorbano, i colori, i costumi e le musiche del Carnevale di Rio. E, ancora, oltre alle esibizioni della palestra Samurai Karate, sarà presente il team di Naruto Italian Cosplayers, le danze aree di Sheila Verdi e le perfomance a cura delle scuola Abacadaluna e Fuoricentro.

Un momento della conferenza stampa

Pittura, letteratura e fotografia Da sempre l’arte millenaria dei tatuaggi si sposa anche con altre forme artistiche e a Lucca Tattoo Expo questa commistione è ancora più evidente grazie a due mostre che saranno allestite nello spazio fieristico. Si tratta della mostra del pittore Virgilio Rospigliosi, mentre, per la fotografia, sarà allestito un set fotografico permanente, curato dal fotografo Riccardo Bonuccelli. Inoltre, non mancherà uno spazio dedicato al ‘trucca-bimbi’. Nella convention spazio anche per la letteratura, con la presentazione del libro ‘Il tatuaggio perduto’ dello scrittore e tatuatore Marco Fulgione, esperto di cultura orientale.

Tatuaggi e beneficienza Lucca Tattoo Expo è anche un’asta benefica, durante la quale saranno vendute 10 t-shirt, appositamente disegnate da altrettanti artisti del tatuaggio presenti alla manifestazione. L’intero ricavato, come oramai tradizione, sarà completamente devoluto all’Ospedale pediatrico ‘Meyer’ di Firenze.