Home Cronaca Pericolo scampato. Cane meticcio si aggira in autostrada, salvato dalla Polizia

Pericolo scampato. Cane meticcio si aggira in autostrada, salvato dalla Polizia

251
0
SHARE

La Polizia Stradale di Firenze ha salvato, ieri sera, Giubba, un bellissimo cane meticcio che vagava impaurito lungo la S.G.C.. Già dal pomeriggio precedente al Centro Operativo della Polstrada erano giunte più segnalazioni su di una coppia di cani avvistati all’altezza di Montopoli Val d’Arno (PI) che, a furia di attraversare la carreggiata, stavano mettendo a repentaglio l’incolumità propria e dei tanti automobilisti che passavano da lì. Anche il loro proprietario ha chiamato i poliziotti, raccontando che gli animali erano riusciti ad aprire un cancelletto e a fuggire dal recinto di casa, allontanandosi poi nelle campagne di San Miniato (PI). Una pattuglia della Sezione di Firenze ha contattato l’uomo, un 24enne della zona, rassicurandolo che avrebbero fatto l’impossibile per riportarglieli a casa. E si sono dati da fare, tant’è che poco dopo hanno rintracciato Giubba lungo la carreggiata e, per evitare che finisse sotto le ruote di qualche mezzo, gli hanno fatto da scudo con la loro auto, accendendo i lampeggianti e rallentando la corsa dei veicoli in arrivo.

In buone mani Gli agenti hanno avvicinato il cane e, poiché tremava dallo spavento, lo hanno accarezzato e accudito, dandogli pure un sorso d’acqua. Lui ha capito che era finito in buone mani e si è fatto caricare in auto, con cui è stato ricondotto dal padrone. Pure la seconda bestiolina, Lea, si è salvata ed è riuscita a tornare a casa da sola.