Home Cronaca A tutta birra. Bionde, rosse e tanta musica per la decima edizione...

A tutta birra. Bionde, rosse e tanta musica per la decima edizione di Birrarbia

303
0
SHARE

Sette tipologie di birra d’importazione e artigianali, piatti tipici bavaresi, hamburgeria e tanta musica dal vivo. Birrarbia spenge 10 candeline con un programma tutto da vivere nel segno del divertimento, del gusto e della solidarietà. L’appuntamento è infatti da mercoledì 19 a domenica 23 giugno nell’area verde di Arbia Scalo (Asciano – Siena). Protagoniste assolute della manifestazione organizzata da Avis Taverne e Arbia saranno le birre; 7 tipologie differenti in degustazione, dalle bionde e rosse d’importazione tedesche, belghe e inglesi fino alle artigianali made in Siena. Ospite d’eccezione sul palco sabato 22 giugno sarà Clavdio, una delle ultime scoperte di Bomba Dischi e rivelazione della scena indie italiana in grado di superare le 3 milioni di visualizzazioni su youtube con il video del singolo “Cuore”. Clavdio porterà sul palco di Birrarbia il suo Togliatti Boulevard summer tour per la prima data in Toscana e in esclusiva per la provincia di Siena (Il concerto è ad ingresso gratuito).

Musica protagonista La decima edizione di Birrarbia sarà nel segno degli spettacoli e della musica dal vivo rigorosamente ad ingresso gratuito. Mercoledì 19 giugno il sipario si alzerà sulla finale del Birrarbia’s got Talent, il primo web contest ideato in collaborazione con RadioSienaTv per la valorizzazione dei gruppi emergenti che, da aprile, si sono sfidati a colpi di like sulla pagina facebook di Birrarbia. I 3 più votati sono risultati Kamikazoo, Limbrunire e Aritmya che si esibiranno nella giornata inaugurale per la finale del talent. Sarà poi una giuria di esperti a decretare il vincitore che si aggiudicherà il diritto di esibirsi a Birrarbia 2020. Giovedì 20 giugno un gradito ritorno per far ballare gli ospiti di Birrarbia; torna infatti sul palco Dj Marco Bresciani con il suo “Pezzi da ‘90”, uno spettacolo travolgente con le hit degli anni ’90. In apertura musica dance con dj Loris Vissani. Venerdì 21 giugno l’altro gradito ritorno: i Matrioska. La band che si è imposta nella scena alternativa italiana fondendo i generi dello ska, rock, punk e pop, proporrà una tappa del suo Bugie Tour per infiammare il pubblico di Birrarbia. Ad aprire il concerto due gruppi musicali che si sono aggiudicati il premio della critica del Birrarbia’s Got Talent: Monkey Shot, band locale che si è fatta apprezzare per il loro indierock, e Monsters & Animals, il gruppo che a Siena ha portato con successo le travolgenti sonorità del celtic rock. Sabato 22 giugno la serata più attesa con il live di Clavdio che sarà aperto dal rock a tinte rosa delle I Scream; aftershow anch’esso a tinte femminili con Syrena Dj. Domenica 23 giugno torna la dance per la serata conclusiva con la Combriccola del Disco.

Bionde, rosse e more…birra per tutti i gusti La protagonista indiscussa della decima edizione sarà nuovamente la birra. Sette le tipologie in degustazione: la chiara Birrarbia, la rossa belga Palm Royale, l’italianissima Dolomiti doppio malto, la tedesca Maisel’s Weisse, la nera inglese London Stout ed infine le 2 artigianali made in Siena de La Diana (Ester e Didone).

Birrarbia nel piatto A partire dalle 19 la possibilità di degustare stinchi di maiale, spallotti alla birra, wurstel, pollo alla griglia e gulash con patate o crauti e gl’immancabili pretzel per poi lasciare spazio ai bomboloni caldi oltre ad uno stand tutto dedicato agli hamburger e agli hot dog.

Il disegno celebrativo Per festeggiare i 10 anni di Birrarbia i volontari di Avis Taverne e Arbia hanno scelto di affidarsi alla matita di Giovanna Clarichetti. La disegnatrice ha infatti realizzato per l’occasione un’opera celebrativa che campeggerà nelle tanto ambite magliette dei volontari. Decine infatti i volontari che ogni anno dedicano il loro tempo prezioso nell’organizzazione della manifestazione sotto il cappello di Avis Taverne e Arbia. E per tutta la durata della manifestazione gli stand dell’associazione campeggeranno sull’area verde dove poter trovare tutte le informazioni per diventare donatori di sangue oltre ad una mostra fotografica a cura del club nato all’interno dell’associazione. A far da prologo, infine, sabato 15 giugno, la tradizionale cena del donatore. La manifestazione è organizzata da Avis Taverne e Arbia con il patrocinio dei Comuni di Siena, Asciano e Castelnuovo Berardenga.