Home Cronaca Venezia allagata. Baccalà mantecato “solidale” per una raccolta fondi destinata alla ricostruzione

Venezia allagata. Baccalà mantecato “solidale” per una raccolta fondi destinata alla ricostruzione

227
0
SHARE
Foto Pixabay

Baccalà mantecato “solidale”, per una raccolta soldi da destinare alla ricostruzione post-allagamento di Venezia. E’ l’idea lanciata da Paolo Gori, chef del ristorante Burde di Firenze e rilanciata ai colleghi fiorentini e toscani, ricalcando un’iniziativa analoga realizzata quattro anni fa per Amatrice colpita dal terremoto e poi evoluta nella Italian Chef Charity Night annuale che anche per la Serenissima coordinerà gli aiuti.

Gran finale a Enogastronomica 2019 Al baccalà mantecato ‘solidale’ servito al prezzo di 5 euro, destinati alla raccolta fondi per Venezia, hanno già aderito altri singoli chef e comunità come l’Associazione Cuochi Fiorentini, con il presidente Massimiliano Catizzone. Il momento conclusivo della campagna si terrà poi dal 6 all’8 dicembre alla Fortezza da Basso di Firenze in occasione di Enogastronomica 2019.