Home Cronaca Boccata d’ossigeno. In Toscana 48mln per la cig di 20mila artigiani, Cisl:...

Boccata d’ossigeno. In Toscana 48mln per la cig di 20mila artigiani, Cisl: «Bene ma procedure da semplificare»

280
0
SHARE

In arrivo 48 milioni di euro in Toscana per pagare la cassa integrazione a 20mila lavoratori dell’artigianato. Ad annunciarlo è il segretario generale aggiunto della Cisl Toscana, Ciro Recce.

«Bene ma bisogna semplificare le procedure» «Buone notizie per i lavoratori dell’artigianato toscano: nei prossimi giorni riceveranno il pagamento della cassa integrazione per i mesi di luglio, agosto, settembre e buona parte di ottobre – spiega Recce -Venerdì il ministero del Lavoro ha firmato il decreto per l’erogazione di 448 milioni per Fsba che dunque, appena la Banca d’Italia trasferirà le risorse all’Ente Bilaterale, pagherà quanto dovuto ai lavoratori. Le nostre pressanti e costanti sollecitazioni hanno finalmente sbloccato le risorse. In Toscana arriveranno circa 48 milioni di euro, necessari per 20mila lavoratori. La soddisfazione per il risultato – conclude il segretario Cisl – non cancella però la nostra richiesta di semplificare l’attuale sistema di erogazione, per evitare in futuro ritardi come quelli accumulati in questi mesi».