Home Cronaca Coronavirus. A Pescia scatta l’obbligo delle mascherine nelle vie dove passano i...

Coronavirus. A Pescia scatta l’obbligo delle mascherine nelle vie dove passano i bus

125
0
SHARE
Foto Pixabay

Scatta per tutti un obbligo di indossare la mascherina sanitaria a Pescia (Pistoia) dalle 7,30 alle 8,30 e dalle 11 alle 13,30 – orari considerati sensibili – nelle strade interessate dal trasporto pubblico locale legato alle scuole e al trasferimento degli studenti. Lo ha deciso il sindaco Oreste Giurlani che, sostenendo la necessità di «tutelare la salute pubblica», ha firmato un’ordinanza che nasce dall’osservazione dei primi due giorni di apertura delle scuole.

Sanzioni da 400 a 1.000 euro L’ordinanza obbliga tutti gli studenti – ma anche chi dovesse transitare in quelle strade vicine alle scuole – a indossare la mascherina in determinate fasce orarie e in corrispondenza dei luoghi dove si sviluppa e si smista il trasporto pubblico locale degli studenti e il raggiungimento degli istituti scolastici. Per effetto di questo provvedimento, che prevede sanzioni da 400 a 1.000 euro per chi non osserverà le prescrizioni indicate, dalle 7,30 alle 8,30 e dalle 11 alle 13,30 per gli studenti e, in generale, per chiunque transiti in determinate strade cittadine, c’è quindi l’obbligo di indossare la mascherina.