Home Cronaca Coronavirus. All’Isola del Giglio dopo 6 mesi tornano i contagi, positivi dopo...

Coronavirus. All’Isola del Giglio dopo 6 mesi tornano i contagi, positivi dopo torneo di burraco

441
0
SHARE

Dopo sei mesi tornano casi di Coronavirus all’Isola del Giglio (Grosseto): ci sono quattro persone positive a distanza di tanto tempo. Infatti, tre tamponi eseguiti ieri ad altrettanti partecipanti a un torneo di burraco disputato sull’isola hanno avuto esito positivo. A questi si aggiunge una persona ricoverata all’ospedale Misericordia di Grosseto, ieri, per i postumi di un piccolo incidente stradale che, come da prassi in ingresso all’ospedale, ha attivato l’effettuazione di un tampone che poi è risultato positivo. L’azienda sanitaria sta svolgendo attività di contact tracing per individuare le persone che hanno avuto un contatto con tutti i casi positivi.

Il sindaco Ortelli: «Invito tutti a fare grande attenzione a assembramenti familiari» «Si parla, anche se è ancora da accertare – ha detto il sindaco dell’isola, Sergio Ortelli – di un torneo di carte tra amici che si è trasformato in un silenzioso proliferare del contagio con esiti ancora da accertare completamente. Per questo ed altri motivi invito tutti i cittadini a fare grande attenzione agli assembramenti di carattere ‘familiare’ soprattutto in relazione a soggetti che vengono dall’esterno dell’isola e di cui non conosciamo la capacità di diffondere il contagio». Al Giglio il Coronavirus ha dato una tregua di sei mesi visto che i casi precedenti positivi risalgono ad aprile e riguardavano una coppia di turisti di Piacenza e altri due turisti stranieri. Il sindaco Ortelli, poi, a giugno, in vista della stagione estiva, fu il primo in Italia ad ordinare l’utilizzo delle mascherine all’aperto