Home Cronaca Decisione in pausa. Termovalorizzatore Case Passerini, il Tar sospende il “no” della...

Decisione in pausa. Termovalorizzatore Case Passerini, il Tar sospende il “no” della Regione Toscana

245
0
SHARE
Il progetto dell'inceneritore a Sesto Fiorentino

Il Tar della Toscana ha accolto la richiesta di sospensiva presentata dalla società Q.Thermo contro il diniego opposto dalla Regione Toscana all’autorizzazione unica per realizzare il termovalorizzatore di Case Passerini nel comune di Sesto Fiorentino (Firenze).

Ricorso discusso il 17/12 Il ricorso di Q.Thermo sarà discusso nel merito nell’udienza pubblica del 17 dicembre 2019. «Appare necessario – scrivono i magistrati della seconda sezione del Tar della Toscana – procedere ad una riprogrammazione complessiva delle opere da realizzarsi nel territorio della Piana fiorentina, che effettui un coordinamento complessivo delle stesse in particolare per quanto attiene alle reciproche interferenze e alla definizione dei rispettivi compiti delle Amministrazioni locali interessate, secondo un criterio di efficacia che sembra essere mancato nell’azione amministrativa finora svolta». Il Tribunale amministrativo ritiene così di «ordinare alle Amministrazioni di riattivare il procedimento secondo tale logica».