Home News on the road Eccezionale ritrovamento. Piccole tartarughe marine spiaggiate in Toscana

Eccezionale ritrovamento. Piccole tartarughe marine spiaggiate in Toscana

212
0
SHARE
Foto Arpat

Eccezionale ritrovamento negli ultimi giorni, tra Baratti, Bibbona e San Vincenzo, sono state ritrovate tre piccole tartarughe marine Caretta caretta. Si tratta di tre esemplari veramente piccoli, di circa 7 cm di carapace per un peso medio di circa 66 grammi. A darne notizia è Arpat.

«Queste piccole tartarughe, tutte vive e tutte appartenenti alla specie Caretta caretta – si legge in una nota – apparivano in situazioni critiche. Quasi sicuramente il mare mosso di questi giorni le ha buttate sulla spiaggia dove, piuttosto debilitate, non sono state più in grado di riprendere il largo. Grazie alle segnalazioni dei cittadini arrivate al Settore Mare di Arpat tramite l’Associazione Tartamare, che collabora nella rete dell’Osservatorio Toscano per la Biodiverdità della Regione Toscana e alla operatività della Capitaneria di Porto di Piombino, gli esemplari sono stati trasportati presso il centro di recupero che ha sede all’Acquario di Livorno dove sono stati presi in cura dai biologi e prontamente esaminati dai veterinari».

Questi esemplari sono presumibilmente nati in Toscana durante la scorsa stagione riproduttiva giugno-ottobre 2020; il materiale dei nidi toscani della scorsa stagione riproduttiva era stato campionato poiché erano state trovate alcune uova con embrioni non completamente sviluppati e solo l’analisi genetica, che sarà eseguita dal Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze, potrebbe darci informazioni per verificare l’eventuale “grado di parentela” con le tartarughe ritrovate in questi giorni. Prima di questi ultimi anni non si erano mai osservate tartarughe Caretta caretta di così piccole dimensioni spiaggiarsi lungo le nostre coste toscane; prima del 2013, infatti, nessun evento di nidificazione era mai stato registrato in Toscana.