Home Cronaca Non gradisce lo scherzo e dà fuoco a un operaio, 45enne arrestato...

Non gradisce lo scherzo e dà fuoco a un operaio, 45enne arrestato per tentato omicidio

295
0
SHARE

accendinoReagisce male a uno scherzo e per vendetta dà fuoco ad un operaio. E’ successo la notte scorsa in una carrozzeria di Figline Valdarno (Firenze) quando un 51enne ha riportato gravi ustioni mentre saldava il serbatoio di un ciclomotore, non precedentemente svuotato della benzina contenuta all’interno. All’uomo, trasportato all’Ospedale di Montevarchi, sono state riscontrate ustioni sul 35% del corpo ed è stato trasferito urgentemente in elicottero al Centro Grandi Ustionati di Cesena dove dopo un primo ricovero con “prognosi riservata”, è stato dichiarato fuori pericolo.

Lo scherzo poi la tragedia E’ stata la vittima stessa a raccontare ai Carabinieri di essere stato aggredito da un cliente dell’officina il quale  gli aveva gettato addosso del solvente, dandogli fuoco con un accendino. A quel punto, i militari hanno appurato che l’autore del fatto,un 45enne incensurato di Castelfranco Pian di Sco’(Arezzo), poco prima dell’episodio era stato vittima di un innocuo scherzo da parte dell’ustionato che  gli aveva incollato un pezzo di nastro adesivo sui jeans, appiccando del fuoco, subito spento da lui stesso. L’uomo, per ripicca, non avendo gradito lo scherno, dopo alcuni minuti aveva afferrato un secchio di diluente  altamente infiammabile e lo aveva lanciato contro l’operaio, dandogli subito dopo fuoco con un accendino. L’uomo, che ha negato ogni accusa, è stato arrestato per tentato omicidio ed è stato accompagnato nel carcere di Sollicciano, a disposizione del magistrato competente.