Home Cronaca Organizzazione criminale senza confini. Riciclaggio di oro e denaro verso l’Algeria, 19...

Organizzazione criminale senza confini. Riciclaggio di oro e denaro verso l’Algeria, 19 arresti

407
0
SHARE

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Firenze e dalla gendarmeria francese un’organizzazione criminale specializzata nel traffico transnazionale di denaro e altri valori di provenienza illecita, operante tra Francia, Algeria a Italia. Arrestate 19 persone, per la maggior parte di origine Nordafricana, sequestrati 550mila euro in contanti, oro per un valore di oltre 1 milione di euro, orologi di lusso e 10 auto. Perquisizioni sono state effettuate in Francia (a Parigi, Marsiglia, Ferjus, Ivry, Bagnolet, Montpellier, Grenoble e Orvaut e in Italia (Firenze, Arezzo, Brescia e Roma). Secondo quanto ricostruito, l’organizzazione era in grado di trasferire illecitamente in un mese fino a 7 milioni di euro dalla Francia all’Algeria.

Hawala Il denaro, frutto del traffico di droga e di evasione fiscale, veniva riciclato attraverso le tecnica ‘hawala’, una sorta di rete bancaria sommersa basata su un rapporto di fiducia tra gli affiliati. Alcuni arrestati, di origine algerina, raccoglievano il denaro in Francia (da 10 mila a 700 mila euro alla volta) e lo consegnavano a un coordinatore che si faceva carico di inviarlo in Algeria. Sempre in base alle indagini, in Italia l’organizzazione era riuscita ad acquistare con denaro frutto di attività illecite circa 30 chilogrammi di oro lavorati e lingotti, per un valore complessivo di 600 mila euro, da due intermediari commerciali dell’Aretino. Ad entrambi nei giorni scorsi è stata notificata la ratifica dell’autorità giudiziaria italiana dell’ordine europeo d’indagine. Le indagini sono state svolte con l’ausilio di personale tecnico forense dell’agenzia Europol.