Home Cronaca Pronti, partenza, si decolla. Firenze, Conferenza dei servizi dà il via libera...

Pronti, partenza, si decolla. Firenze, Conferenza dei servizi dà il via libera all’ampliamento dell’aeroporto

324
0
SHARE

La risposta tanto attesa è arrivata: la Conferenza dei servizi riunitasi questa mattina a Roma ha dato il suo via libera definitivo al progetto di ampliamento dell’aeroporto di Firenze. «Ci siamo. Finalmente la conferenza dei servizi ha approvato il masterplan dell’Aeroporto di Firenze» ha esultato il sindaco di Firenze, Dario Nardella. L’approvazione del masterplan per lo sviluppo e l’ampliamento dell’aeroporto di Firenze è per Nardella «un traguardo straordinario al quale siamo arrivati solo grazie alla tenacia e alla determinazione di molti di noi. Ringrazio tutta la città che mi ha incoraggiato e sostenuto nel portare avanti le nostre ragioni a favore di un progetto di ampliamento che porterà più di mille nuovi posti di lavoro e nuove opportunità di crescita per Firenze e la Toscana e risolverà i problemi annosi che affliggono i cittadini di Brozzi, Quaracchi e Peretola». «La strada è segnata: la Toscana avrà finalmente un sistema aeroportuale all’altezza grazie all’integrazione degli scali di Pisa e Firenze, contro ogni ottuso campanilismo  -ha concluso il sindaco di Firenze – e contro ogni tentativo di bloccare lo sviluppo per motivi politici».

Toccafondi: «Ha vinto il buonsenso» «Finalmente Firenze potrà avere un aeroporto vero e proprio – ha commentato l’ex sottosegretario ed oggi deputato fiorentino, Gabriele Toccafondi – Ha vinto il buonsenso ed hanno perso i sovranisti del campanilismo». Soddisfazione per il sì al progetto di ampliamento dell’aeroporto di Firenze è stata espressa anche da parte del governatore della Toscana, Enrico Rossi, anche lui presente quest’oggi a Roma.