Home Spettacoli Caproni. Uno sguardo ironico e amaro sulla provincia con Michele Crestacci

Caproni. Uno sguardo ironico e amaro sulla provincia con Michele Crestacci

109
0
SHARE

Uno sguardo ironico e amaro sulla provincia e sull’essere provinciali, nel prossimo appuntamento del festival teatral – gastronomico “Utopia del Buongusto”. Sabato 10 agosto 2019, alle 21,30 al Santuario della Madonna di Ripaia a Treggiaia (Pontedera – Pisa), l’attore comico toscano, Michele Crestacci presenta lo spettacolo “Caproni”. Una produzione Mo-wan Teatro per la regia di Alessandro Brucioni che lo ha scritto a quattro mani con Crestacci.

Lo spettacolo “Caproni” è il secondo capitolo di una trilogia, cominciata con lo spettacolo Modigliani, su alcuni importanti personaggi della storia culturale della città di Livorno. La rappresentazione racconta con uno stile comico la storia e le passioni del poeta Giorgio Caproni, ricostruisce un intenso ritratto dell’uomo e del poeta. Uno sguardo ironico e amaro sulla Provincia e sull’essere provinciali. «Un sentore sfatto d’acqua pentita, un perduto piccione plumbeo, sul voltone». Firmato: Giorgio Caproni.