Home Asciano Proposta di Legge popolare contro la propaganda fascista e nazista, ad Asciano...

Proposta di Legge popolare contro la propaganda fascista e nazista, ad Asciano attivata la raccolta firme

252
0
SHARE

Nel Comune di Asciano è attiva la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”, promossa dal Comitato Promotore presieduto dal sindaco di Stazzema, Maurizio Verona.

I residenti nel comune di Asciano possono firmare recandosi all’Ufficio Anagrafe martedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17 e il venerdì dalle 9 alle 13 oppure recandosi nell’ufficio comunale di Arbia il mercoledì dalle 9.30 alle 12.30.

La raccolta firme terminerà il 31 marzo 2021. Serviranno 50.000 firme, da raccogliere in tutta Italia, per portare la legge in Parlamento.

Il Comitato Promotore ha depositato in Cassazione lo scorso 19 ottobre 2020 la proposta di legge di iniziativa popolare che abbia lo scopo di sanzionare in modo netto ed inequivocabile chiunque propagandi “i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco, ovvero dei relativi metodi sovversivi eversivi del sistema democratico, anche attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o vendita di beni raffiguranti persone, immagini o simboli a essi chiaramente riferiti, ovvero ne fa comunque propaganda richiamandone pubblicamente la simbologia o la gestualità è punito con la reclusione da sei mesi a due anni”.

Il Comitato Promotore ha aperto anche il gruppo Facebook “Legge Antifascista Stazzema”, https://www.facebook.com/groups/legge.antifascista.stazzema