Home Sala stampa Salute, ticket e ritiro analisi del sangue. Attivi da mese marzo a...

Salute, ticket e ritiro analisi del sangue. Attivi da mese marzo a San Quirico d’Orcia servizi socio-sanitari per la cittadinanza

446
0
SHARE

Servizi per la salute attivi dal mese di marzo a San Quirico d’Orcia, al presidio sanitario di Piazza IV Novembre, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la Pia Associazione di Misericordia di San Quirico. Il presidio sanitario è aperto il 1°, 3° e 4° lunedì del mese (mattina dalle 9.30 alle 11.30) ed il martedì pomeriggio (dalle 15 alle 17).

«Una novità importante per i cittadini – sottolinea Paola Giorni, Assessore al Sociale e alla Cultura –, perché sono a fruibili tutta una serie di servizi socio-sanitari direttamente a San Quirico, senza necessità quindi di spostamenti, talvolta non facili in particolare per gli anziani. L’attenzione per i servizi sociali e sanitari è sempre prioritaria per questa amministrazione, e la collaborazione con la Misericordia fondamentale per il personale e le competenze che può mettere a disposizione».

I servizi socio-sanitari a disposizione dei cittadini sono la consultazione del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), accedendo digitalmente alle informazioni ed ai documenti clinici relativi alle prestazioni erogate dal Servizio Sanitario Regionale Toscano. Quindi la stampa e ritiro dei referti medici, come gli esami del sangue; la consultazione e stampa della posizione economica per il pagamento del ticket; la consultazione fascia di reddito ed esenzione

Fra i servizi alla persona, inoltre, le attività collegate all’esercizio dei diritti di cittadinanza, fra cui INPS, con la stampa del CUD e della Certificazione Unica

Per usufruire dei servizi il cittadino deve avere la tessera sanitaria e il PIN. Per chi non avesse il PIN della tessera sanitaria o la tessera attivata, è possibile richiederlo presso il presidio sanitario di Piazza IV Novembre il 1°, 3° e 4° lunedì del mese (dalle 9.30 alle 11).

Il servizio è gratuito; per informazioni è possibile rivolgersi direttamente al presidio sanitario oppure alla biblioteca comunale.