Home Comuni San Silvestro fra le torri. Capodanno, vietati materiale pirotecnico e bottiglie di...

San Silvestro fra le torri. Capodanno, vietati materiale pirotecnico e bottiglie di vetro

600
0
SHARE

Per la tutela dell’incolumità pubblica e per la preservazione del patrimonio artistico della città un’ordinanza del sindaco in vista dei festeggiamenti di capodanno. Il provvedimento, emanato nei giorni scorsi, dispone infatti che dalle ore 24 del 30 dicembre e fino alla stessa ora del 1 gennaio sono vietati in tutta l’area delimitata dalle mura l’utilizzo di materiale pirotecnico, l’accensione di fuochi. Non solo, dalle ore 20 del 31 dicembre e fino alle ore 8 del 1 gennaio è proibito usare in modo improprio oggetti che, per la loro consistenza, possono costituire strumenti atti ad offendere o a porre in pericolo l’incolumità pubblica; è vietato accedere alle aree di svolgimento della manifestazione “San Silvestro fra le torri” con al seguito bottiglie o altri contenitori di vetro così come è vietato agli esercizi commerciali del centro storico la vendita per asporto di bottiglie di vetro o contenitori metallici.

La violazione di tale ordinanza comporterà l’applicazione di una sanzione amministrativa di 300 euro oltre al sequestro del materiale pirotecnico utilizzato o illecitamente detenuto.

Durante i festeggiamenti della manifestazione “San Silvestro fra le torri” è inoltre severamente vietata la vendita e somministrazione di superalcolici da parte dell’Associazione Pro Loco di San Gimignano organizzatrice della suddetta manifestazione.

Eventuali deroghe all’uso di fuochi d’artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti e lancio di razzi, nel rispetto delle normative vigenti, potranno essere concesse dall’amministrazione comunale, su richiesta scritta e motivata, nell’ambito della tenuta di particolari manifestazioni.