Home Cronaca Il presidio. Vertenza Cavalli, sciopero oggi e domani per dire no ai...

Il presidio. Vertenza Cavalli, sciopero oggi e domani per dire no ai trasferimenti a Milano

167
0
SHARE

Sciopero e presidio oggi e domani, per i lavoratori Roberto Cavalli di Sesto Fiorentino: alla base dell’iniziativa indetta da Filctem-Cgil e Femca-Cisl, il rifiuto verso la proposta aziendale di chiudere la sede fiorentina e di spostare funzioni e personale (circa 170 dipendenti) a Milano, «oltre alla mancanza di solide prospettive future – si legge in una nota – per coloro che potrebbero decidere di trasferirsi nel capoluogo lombardo».

Domani scade il termine per decidere il trasferimento Da questo punto di vista, affermano i sindacati, «chi sceglie di trasferirsi a Milano non avrà incentivi aggiuntivi oltre a quanto previsto dal contratto nazionale (una mensilità in più se ci sono familiari a carico, mezza senza), mentre chi non sceglierà di spostarsi nel capoluogo lombardo, e quindi è destinato a interrompere il rapporto di lavoro, avrà a disposizione il cosiddetto piano sociale, con l’erogazione da sette a dieci mensilità a seconda dell’anzianità». Domani alle 23:59 scade il termine entro il quale un lavoratore deve comunicare se intende usare le possibilità del piano sociale