Home Cronaca Ossa umane a Rignano. Lasciate in parco giochi per farle trovare, l’ipotesi...

Ossa umane a Rignano. Lasciate in parco giochi per farle trovare, l’ipotesi dei Carabinieri

310
0
SHARE

Sarebbero state messe da poco tempo nella cassetta di legno dove sono state ritrovate, le ossa, verosimilmente umane, comparse domenica in un parco giochi in località Cellai di Rignano sull’Arno (Firenze). Questa una delle ipotesi al vaglio dei Carabinieri, che stanno indagando sull’accaduto coordinati dal Pm Vito Bertoni.

Le ipotesi I resti sono stati trasferiti all’istituto di medicina legale di Firenze per essere esaminati. Secondo quanto riferito, la cassetta con le ossa era appoggiata su una panchina nell’area giochi per bambini e potrebbe esser stata messa lì proprio per farla ritrovare. I giardini sono abitualmente frequentati dagli abitanti della frazione Cellai e domenica uno di loro ha notato l’oggetto e ha avvisato il 112. La scatola sarebbe stata sistemata nel corso della notte tra sabato e domenica, o al massimo all’alba di ieri. Il livello di deterioramento delle ossa, confrontato col buono stato della cassetta, farebbe propendere per l’ipotesi che vi siano state sistemate di recente.