Home Cronaca Cantanti lirici cercasi. La grande musica in Valdorcia per l’omaggio a Benvenuto...

Cantanti lirici cercasi. La grande musica in Valdorcia per l’omaggio a Benvenuto Franci con “Opera Pienza”

335
0
SHARE

La grande musica lirica nazionale arriva a Pienza. Dall’11 al 13 ottobre nella cittadina della Valdorcia farà tappa “Opera Pienza”, il concorso internazionale per cantanti lirici “Benvenuto Franci” alla sua nona edizione.  Il progetto del Comune della Città di Pienza ha ottenuto importanti riconoscimenti ed è sostenuto da autorevoli patrocini e collaborazioni. Il 22 agosto scorso il Senato della Repubblica italiana ha concesso la medaglia di rappresentanza per la IX edizione.  A partire da giovedì, quindi, nella Sala Convegni Balducci del Conservatorio San Carlo Borromeo di Pienza i concorrenti provenienti da 14 diversi Paesi del mondo, tra cui Cina, Mongolia, Kazakistan, Stati Uniti e diverse nazioni europee, si metteranno alla prova di fronte ad una giuria di grandi nomi, presieduta da Adua Veroni Pavarotti e tra i quali annovera la presenza consolidata del baritono fiorentino Rolando Panerai e di Pippo Baudo.

Antica Querciolaia Marzo-Aprile 2018

Omaggio a Benvenuto Franci Il concorso è dedicato al Maestro Benvenuto Franci, il grande baritono pientino che contribuì a portare il nome del proprio luogo natio nei più importanti teatri della scena musicale internazionale. L’evento in nove anni di edizioni ha fatto registrare la presenza di oltre 900 iscritti, provenienti da più di 30 Paesi del mondo. L’attuale edizione per volontà degli organizzatori è dedicata alla memoria delle vittime della Grande Guerra, al fine di unire idealmente la gioventù che oggi con impegno si cimenta nel concorso con quella alla quale la guerra tolse ogni speranza.

I premi In premio importanti borse di studio offerte per un valore complessivo di 7.500,00 euro. Così ad esempio al primo classificato andrà una borsa di studio del valore di 2.500 euro offerta dal Comune di Pienza, al secondo di 2.000 euro offerta dal Conservatorio S. Carlo Borromeo, al terzo di 1.000 euro offerta dal Podere Forte. Inoltre, in palio, il premio per la miglior voce di baritono di 500 euro, oltre al Premio della Critica offerto dalla Banca CRAS ed il premio Giovani Talenti, Borsa di Studio Adua Veroni Pavarotti (per i nati dopo il 1 gennaio 1992). Oltre ai premi in denaro a stimolare le partecipazioni ci sono le concrete possibilità di prestigiose scritture, audizioni e concerti-premio, messi a disposizioni dai partner di Opera Pienza. Tra le quali figurano il teatro Deutsche Oper di Berlino, La Monnaie di Bruxelles, l’Aalto-Theater di Essen, il Carlo Felice di Genova, l’Opera National du Rhin di Strasburgo ed il Canadian Opera Company di Toronto.