piombinoE’ in programma il 16 febbraio il punto sullo stato di attuazione dell’accordo di programma per Piombino e sull’accordo quadro per l’area portuale: per quella data, nella sede del Comune di Piombino, spiega una nota, è fissata la riunione della cabina di regia territoriale convocata dalla Regione Toscana in accordo con il sindaco di Piombino. All’incontro parteciperanno gli assessori regionali Federica Fratoni e Cristina Greco, il presidente della II commissione del Consiglio regionale Gianni Anselmi e i tecnici della Regione. Ci saranno anche il sindaco del Comune di Piombino, il presidente della Provincia di Livorno, il Commissario straordinario dell’autorità portuale di Piombino e dell’Elba, il presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, le associazioni di categoria di Livorno e Piombino, le organizzazioni sindacali della provincia di Livorno.

Messa in sicureza e bonifica All’ordine del giorno, si spiega ancora nella nota, gli interventi per l’area portuale, per la messa in sicurezza e la bonifica, gli interventi per l’efficientamento energetico e miglioramento ambientale, l’iter dell’attivazione della bretella di collegamento fra il porto e la statale 398, i nuovi insediamenti produttivi nell’area portuale, iniziative per il sostegno al reddito, la formazione e l’occupazione dei lavoratori; monitoraggio del Piano di riqualificazione e riconversione industriale (Protocolli di insediamento e Bando Invitalia; interventi di sostegno al progetto industriale AFERPI attivati dalla Giunta regionale; stato dell’arte dell’attuazione dell’area industriale di Colmata).

Articolo precedenteViolenza tra i banchi. Cyberbullismo, offesa da coetanee. I genitori di una 13enne sporgono denuncia
Articolo successivoLa precisazione. Mps, Toscana Aeroporti: «Non abbiamo insolvenze con nessuno»