Home Cronaca Appalto in agricoltura. Una giornata di confronto tra docenti, Forze dell’Ordine e...

Appalto in agricoltura. Una giornata di confronto tra docenti, Forze dell’Ordine e mondo agricolo

190
0
SHARE

La conoscenza capillare della normativa che regolamenta gli appalti in agricoltura come punto cardine per la sicurezza nei luoghi di lavoro e per il contrasto al caporalato. Da qui nasce il focus con docenti universitari, rappresentanti delle forze dell’ordine e del sistema di giustizia oltre che del mondo agricolo dal titolo “Appalto in agricoltura: nozione, applicazione e contenzioso” che si svolgerà a Siena venerdì 15 novembre dalle ore 9.30 nell’aula “Franco Romani” dell’Università degli Studi, presidio San Francesco. La giornata di studi è organizzata dall’Unione Provinciale Agricoltori di Siena in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena.

Il programma A presiedere e coordinare i lavori la professoressa dell’Università di Siena Franca Borgogelli; i saluti istituzionali sono affidati al presidente dell’Unione Provinciale Agricoltori di Siena Giuseppe Bicocchi e al direttore del Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici dell’Università di Siena professor Roberto di Pietra. La prima sessione si aprirà con il professore dell’Università di Firenze Riccardo Del Punta che illustrerà i “Confini tra l’appalto e la somministrazione illecita di manodopera”; a seguire il professore dell’Università di Milano Bicocca Franco Scarpelli su “Tutele dei trattamenti e responsabilità nella regolazione degli appalti”; la professoressa dell’Università di Siena Claudia Faleri interverrà poi su “Caporalato e sfruttamento del lavoro nelle filiere agroalimentari”; conclude la prima sessione l’avvocato Marco Giuri con “La responsabilità del committente in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”. La seconda sessione si aprirà alle ore 14.30 con Roberto Caponi di Confagricoltura Nazionale che interverrà su “Le esternalizzazioni in agricoltura: analisi del fenomeno e possibili soluzioni”; seguirà Orazio Parisi dell’Ispettorato interregionale del lavoro con “Efficacia della contrattazione collettiva e fenomeni di dumping” e Danilo Papa dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro con “L’attività ispettiva in materia di appalti”. Sarà poi la volta del Tenente Colonnello Antonino Bolognani, Comandante del Gruppo Carabinieri Tutela del Lavoro di Milano, con un intervento su “IL Comando Carabinieri Tutela del Lavoro. Azione di contrasto al caporalato”. Il Colonnello Giuseppe Antonio Marra della Guardia di Finanza di Siena interverrà su “Profili patologici del mercato del lavoro. Focus dell’attività della Guardia di Finanza”. Conclude Niccolò Ludovici, Sostituto Procuratore del Tribunale di Siena, con un intervento su “Gli aspetti penali dell’intermediazione di manodopera”.