Home Cronaca Cabina elettrica a fuoco. Firenze, ipotesi pista anarchica. Tre i roghi appiccati...

Cabina elettrica a fuoco. Firenze, ipotesi pista anarchica. Tre i roghi appiccati a Rovezzano. Caos sulle linee ferroviarie

505
0
SHARE

E’ stato causato «da un atto doloso ad opera di ignoti» il principio di incendio agli impianti che gestiscono la circolazione dei treni, all’origine del guasto e che ha portato alla sospensione della circolazione ferroviaria fra Roma e Firenze. dalle ore 5,40 di questa mattina. A comunicarlo è Rfi, i cui tecnici sono presenti sul posto. La linea è stata interrotta fra Rovezzano (dove secondo una prima ipotesi ha preso fuoco una cabina elettrica dell’Alta velocità) e Firenze Campo Marte, sulle linee Direttissima e convenzionale fra Roma e Firenze per accertamenti dell’Autorità Giudiziaria, con ampie ricadute sul traffico ferroviario tra le due città.

Ipotesi pista anarchica, tre i roghi innescati C’è anche la pista di un’azione dimostrativa, collegabile al processo in corso al Tribunale di Firenze contro 28 persone, la maggioranza delle quali collegabili all’area anarchica, tra le ipotesi cui stanno lavorando gli inquirenti impegnati nelle indagini sull’incendio alla cabina elettrica dell’Alta velocità vicino alla stazione di Rovezzano. I giudici dovrebbero pronunciare la sentenza tra alcune ore. Intanto da fonti vicine alle indagini si apprende che sarebbero tre i roghi innescati all’alba nella zona della stazione di Rovezzano a Firenze: oltre alla cabina elettrica sarebbero stati colpiti anche altri due ‘pozzetti’. (ANSA).

Ritardi medi di 180 minuti, cancellati 42 treni Rfi precisa che «al momento i ritardi medi sono di 180 minuti, con punte di 240. Sono stati inoltre cancellati 42 treni AV, sia di Trenitalia sia di Italo, si prevedono ripercussioni anche nel pomeriggio». Sta, invece, gradualmente riprendendo a pieno ritmo la circolazione ferroviaria sulla linea Direttissima (quella ad alta velocità) Roma-Firenze. Lo fa sapere Rfi, precisando che i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana hanno ripristinato una prima parte dei cavi danneggiati dall’incendio di questa mattina a Rovezzano. Le squadre sono ancora al lavoro per riparare i danni provocati alla linea convenzionale Roma-Firenze.

Trenitalia annuncia: «Rimborso integrale» «Rimborso integrale per i passeggeri dei treni alta velocità e media-lunga percorrenza che rinunciano al viaggio e che sono stati interessati dal blocco del traffico ferroviario, con ritardi e cancellazioni, per i danni provocati dall’incendio causato da un atto doloso a opera di ignoti in corrispondenza della stazione di Rovezzano, sulla linea Roma – Firenze». Lo annuncia Trenitalia in una nota, spiegando che il rimborso integrale del biglietto può essere chiesto sia alle biglietterie Trenitalia sia online sul sito trenitalia.com