Home Cronaca Coronavirus. La Toscana resta in zona gialla, governatore Giani: «Noi tra regioni...

Coronavirus. La Toscana resta in zona gialla, governatore Giani: «Noi tra regioni più virtuose»

185
0
SHARE

La Toscana resta in zona gialla. Ad ufficializzare la decisione su Facebook è il governatore Eugenio Giani che dichiara: «Ho sentito il Ministro Speranza. Grazie ai risultati del lavoro di queste settimane, mi ha ufficializzato che la Toscana continuerà ad essere zona gialla. Le scuole superiori – ha aggiunto – saranno aperte in presenza al 50%. Non abbassiamo la guardia, continuiamo a fare attenzione e proteggerci. Dipende tutto da noi, manteniamo la nostra regione in zona gialla, rendiamo la #ToscanasiCura»

«Toscana in situazione buona» L’auspicio espresso da Giani, è quello di «rimanere il più possibile in zone che consentano, come la zona gialla e la zona arancione, comunque un movimento per l’economia e non solo le chiusure che caratterizzano la zona rossa». Il governatore toscano ha evidenziato che «nei 21 parametri che accanto all’Rt sono quelli che fanno la zona, la Toscana si trova in una situazione buona: pensate alle terapie intensive, anche stamani riscontriamo tre ricoverati in meno, e rispetto a periodi in cui eravamo sulle 300 terapie intensive oggi siamo nemmeno a 100; contemporaneamente, sul piano delle persone ricoverate Covid siamo arrivati anche a superare i 2.200, e stamani siamo a 840. Quindi io ritengo che oltre all’Rt debbano essere considerate anche questi fattori che rendono la Toscana oggi tra le regioni più virtuose».