Home Cronaca Lavori in corso. Infrastrutture e viabilità, l’assessore Ceccarelli: «Feeling con il governo,...

Lavori in corso. Infrastrutture e viabilità, l’assessore Ceccarelli: «Feeling con il governo, si riparte»

500
0
SHARE

strada«In un momento difficile per le casse dello Stato il 2016 e’ stato un anno positivo che ha visto riavviare una serie di operazioni che battevano il passo e avevano bisogno di ripartire. Su questo fronte e’ stata fondamentale la collaborazione tra enti e Governo». Lo sottolinea l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli che ha fatto il punto nelle scorse ore sugli investimenti nelle opere strategiche in Toscana. «Penso- spiega- alle terze corsie autostradali, la Firenze-mare, la Due Mari, gli assi viari di Lucca, l’autostrada Tirrenica, l’aeroporto di Firenze, gli interventi sui porti di Livorno, Piombino e Carrara, oltre al raddoppio delle ferrovia tra Lucca e Pistoia, il cui primo lotto e’ gia’ in esecuzione».

Lavori in corso sulla Sr 69 Tra le opere di interesse per la viabilita’ regionale Ceccarelli ha ricordato la Sr 69 col ponte Leonardo nella parte aretina completata nel 2016, mentre la parte fiorentina sta prendendo il via. E’ gia’ stato pubblicato il bando per il primo lotto che si connette al casello di Incisa ed entro la fine 2017 sara’ appaltato anche il terzo lotto. Stanno procedendo inoltre i lavori sulla 429 Empoli-Castelfiorentino, opera commissariata dalla Regione, la complanare di Brusciana e’ stata inaugurata durante il 2016, sono in esecuzione i lavori del sesto lotto e nel 2017 sara’ appaltato anche il quinto lotto. Saranno inoltre realizzate due importanti rotatorie per la sicurezza stradale, a Torretta lungo la SR 206 in provincia di Pisa ed a Coreglia sulla SR 445 in provincia di Lucca. «Importanti interventi anche sulla FI-PI-LI, dove e’ gia’ stata bandita dalla Regione la gara d’appalto per il ripristino della rampa di accesso collegata alla via Quaglierini nel Comune di Livorno, cosi’ come sono previsti interventi di messa in sicurezza del tratto fra Ginestra e Montelupo, nel tratto fiorentino».

Accordo con Rfi per migliorare le infrastrutture ferroviarie L’assessore ha ricordato che a breve entrera’ in funzione il People Mover a Pisa, realizzato con finanziamenti della programmazione comunitaria regionale ed il cui avvio e’ previsto per l’inizio di febbraio. Infine l’accordo quadro con Rfi per il miglioramento delle infrastrutture ferroviarie in Toscana, che riguardano anche interventi tecnologici. «Qui mi sta a cuore fare un esempio – conclude Ceccarelli – La linea Lucca-Aulla era fino a poco tempo fa la peggiore linea quanto a regolarita’ e puntualita’, sotto il 75%. Con 20 milioni di interventi fatti da Rfi e finanziati dal governo anche per risistemare i danni dell’evento sismico, e con tutti i treni nuovi acquistati dalla Regione Toscana, quella linea che non e’ elettrificata oggi e’ una delle migliori quanto a puntualita’».