Home News Ospitalità e asilo. Casa accoglienza per i genitori dei neonati prematuri

Ospitalità e asilo. Casa accoglienza per i genitori dei neonati prematuri

329
0
SHARE

Inaugurata a Siena, presso il policlinico Santa Maria alle Scotte, la “Casa Accoglienza” per le mamme dei bimbi nati prematuramente. Il progetto si è concretizzato grazie al lavoro svolto e all’impegno costante di tutti i membri e soci sostenitori della Fondazione “Danilo Nannini”, a cui l’AOU Senese ha concesso in comodato un’area interna al IV lotto di circa 300 mq, che è stata completamente ristrutturata e arredata grazie al contributo di aziende, enti e donatori privati. La Casa Accoglienza è dotata di 13 posti letto distribuiti su sei stanze doppie ed una singola, tutte con bagno privato. Gli arredi sono sobri e
caldi per offrire un ambiente familiare e sereno. C’è anche una lavanderia, una tisaneria per la colazione e per piccoli pranzi, una sala televisione con stereo e piccola libreria, un archivio dove verranno conservati i registri per ospiti e volontari. Grazie ad un sistema di videosorveglianza gli accessi alle camere ed alla casa stessa sono controllati attraverso badge elettronici personali e non cedibili.