Home Cronaca Tragico bilancio. A Livorno sei morti e un disperso per l’ondata di...

Tragico bilancio. A Livorno sei morti e un disperso per l’ondata di maltempo. Chiesto lo stato di calamità

1256
0
SHARE

E’ drammatico il bilancio dell’ondata di maltempo che ha investito la Toscana e la zona di Livorno in particolare. Al momento, secondo i vigili del fuoco, il bilancio è di sei morti e un disperso. Quattro corpi, quelli di un’intera famiglia, sono stati trovati in uno scantinato di via Nazzario Sauro e un corpo nella zona di Monterontondo-Montenero. Risulta, inoltre, ancora un disperso. I cadaveri sono il padre di 37 anni, la moglie di 35 anni, un bambin di 4 ed il nonno di 65, che sarebbe riuscito a mettere in salvo la sorellina. Un’altra vittima, un uomo di 70 anni nella zona di Montenero. Infine l’ultimo corpo ritrovato, quello di un uomo di 74 anni. Nella notte sono caduti circa 250mm di pioggia e la situazione è critica in molte zone della città che risultano completamente allagate.

“Abbiamo chiesto lo stato di calamità – ha detto il Sindaco Filippo Nogarin – Livorno è stata devatsta dal maltempo come mai prima d’ora. In sole due ore sono caduti 250mm di pioggia. Una bomba d’acqua più intensa di quanto lasciava presagire l’allerta meteo”.”E’ presto per fare un bilancio sul numero delle vittime – ha aggiunto il primo cittadino – cinque sono quelle accertate, ma il numero purtroppo è destinato a salire”.

Al buio Intanto sono ancora senza corrente elettrica alcune zone della città (Ardenza, Antignano, Montenereo e Cisternino) fa sapere Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica. “Le numerose fulminazioni – si legge in una nota – la caduta di alberi, e le inondazioni hanno danneggiato alcune linee di media tensione e cabine elettriche. Le squadre operative sono intervenute immediatamente e tutt’ora stanno lavorando per ripristinare il servizio”. Nel frattempo anche la partita di calcio Livorno Lucchese, derby in programma per oggi pomeriggio, su richiesta del club amaranto sarà rinviata.